Noie dal passato per Bryant

kobeA distanza di 6 anni, il “caso Bryant” è ancora in  ballo. Infatti il giudice della California ha decretato che la domestica di Kobe potrà proseguire la causa contro la stella dei Lakers.

Il giudice della California ha stabilito che la domestica di Kobe Bryant può continuare il suo causa per scarico illecito, ma non può fare causa per lo stress emotivo.
Kirk Nakamura ha altresì stabilito anche che Bryant e consorte (Vanessa, ndr) possono perseguire le proprie controquerele contro Maria Jimenez per aver violato un accordo di riservatezza parlando con i giornalisti sulla famiglia.

Il giudice dice Jimenez non è possibile intentare una causa per violazione della privacy perché sapeva delle videocamere nella casa del “Mamba”. L’avvocato del #24, William Vogeler, dice la sentenza è ancora una vittoria per il suo cliente, perché il caso può andare avanti.

La Jimenez dice che le è stata negata l’assicurazione sanitaria e fu costretta a lasciare il suo posto di lavoro.

F.Bertoli

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B