NBA-Arbitri: via con le riserve!

Signature L’Nba e il corpo arbitrale non sono giunti ad un accordo, quindi ecco arrivare i famosi arbitri di riserva che il 27 ottobre alzeranno la palla a due della nuova stagione.

Se nei giorni precedenti abbiamo avuto una fumata grigia, col rappresentante del corpo arbitrale Lamell McMorris ad annunciare un imminente accordo, ieri abbiamo avuto la fumata nera tra le due parti. Infatti gli arbitri non hanno accettato la proposta dell’Nba , la quale non ha aspettato un giorno di più a sostituirli.

L’Nba ha comunicato che la sua offerta avrebbe mantenuto i livelli attuali di salari nei confronti degli arbitri .
La lega ha anche accolto la domanda del sindacato per un breve accordo triennale, in modo che gli arbitri avrebbero potuto rinegoziare un nuovo accordo di contrattazione collettivo: "Le proposte che abbiamo fatto verso l’associazione degli arbitri (NBRA, ndr) sono state eque e ragionevoli, date le attuali circostanze economiche,"  ha dichiarato il vice presidente esecutivo Rick Buchanan, che ha aggiunto: "E ‘estremamente deludente che la NBRA abbia ignorato le realtà economiche, ha respinto la nostra offerta, e ci ha lasciato altra scelta che iniziare a utilizzare gli arbitri di sostituzione".

F.Bertoli

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B