Look around: NY post Vs DG8, Arenas multa

gallo-gilbert “Agent 0” è stato recentemente multato da Wizards, prime critiche per il Gallo dalla stampa, Stephen Jackson rinuncia alla fascia da capitano dei Warriors, torna a farsi sentire Marbury, e i Clippers rinnovano due stelle.

PARTITE DELLA NOTTE

Il “New York Post” punzecchia Danilo Gallinari (21 anni), soprattutto sulla vena realizzativa e sulle percentuali dell’ex Olimpia in questa pre-season con 7.0 punti e 23% al tiro (37% da 3). In difesa del nostro portacolori c’è da evidenziare il fatto che i Knicks in attacco giocano in tre: Harrington, Lee, Robinson, gli unici giocatori sempre in doppia cifra in ogni partita a dimostrare il poco coinvolgimento del numero 8.

Gilbert Arenas (27 anni) è stato multato per la modica cifra di $25.000 dai Washington Wizards e dalla lega stessa per aver rilasciato qualche parola di troppo ai media. Il fatto risale al 28/09, il giorno del Media-Day dove Arenas avrebbe compiuto il misfatto, ecco le dichiarazioni incolpate: “Io non me la sento di parlare più. Voglio solo andare là fuori e giocare. Se non prenderò una multa, non penso che vi vedrete di nuovo, Non ho un blog ne un profilo su Twitter quindi di me saprete molto poco”.

Chi invece su Twitter continua a far parlare di sé è l’ex Knicks Stephon Marbury (32 anni); il quale ha scoccato qualche freccia contro il suo ex compagno di squadra a Boston Paul Pierce, accusandolo di essere un doppio giochista.

Sul fronte dei Golden State Warriors, Stephen Jackson (31 anni) ha deciso che non sarà più il capitano della franchigia di Oakland: “Non voglio che questi ragazzi mi prendano per esempio, non devono seguirmi, è un titolo troppo alto per me"…Steph Jack quindi smentisce se stesso, quando dichiarò che sarebbe stato un onore essere il capitano dei Warriors.

Chiudiamo parlando dei Los Angeles Clippers, i quali hanno esercitato l’opzioni di rinnovo su due delle sue presenti e future superstar: Eric Gordon (21 anni) e Al Thornton (25 anni); enrambi hanno firmato un contratto che li lega ai cugini dei Lakers fino alla stagione 2010/11.

F.Bertoli

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B