Look around: Cavs su Antonio Daniels

davis-kareem-dan L’ala dei Celtics dovrà stare lontano dai campi da gioco per via di un infortunio procurato dopo esser stato assalito mentre guidava. Cleveland cerca il sostituto di West e Memphis ha Abdul-Jabbar nel mirino.

PARTITE DELLA NOTTE

Glen Davis (23 anni) dovrà stare a riposo 7/8 settimane a causa della frattura al pollice della mano destra mentre cercava di proteggersi da un amico lo ha assalito mentre guidava.
Davis ha dichiarato che lui e il suo compagno di liceo si sono imbattuti in un acceso dibattito su alcune questioni "personali", e l’amico, che era alla guida del proprio veicolo, gli ha scagliato un pugno, Glenn per difendersi avrebbe tirato un pugno nella schiena del suo amico, fratturandosi così il pollice.
Il fatto è accaduto domenica mattina e oggi è stata resa nota la durata di guarigione.

Dopo le ultime vicissitudini giudiziarie di Delonte West (26 anni), i Cleveland Cavaliers sarebbero intenzionato ad acquistare Antonio Daniels (34 anni). Non si è ancora arrivati ad un accordo e come dice il GM Danny Ferry: “Niente di imminente”. Daniels ha ricevuto altre offerte, Minnesota in primis ma sembrerebbe che entro Halloween l’ex Wizards dovrebbe approdare alla corte di LeBron James.

Infine chiudiamo col parlare di Kareem Abdul-Jabbar, il quale sarebbe nel mirino dei Memphis Grizzlies. Lo scopo è quello di affiancarlo al rookie Hasheem Thabeat per farlo crescere al meglio, in quanto l’ex Connecticut, a parte il reparto stoppate, è un giocatore ancora da costruire. Fonti narrano che Jabbar e la dirigenza Grizzlies si sarebbero già incontrati e che mancherebbe solo il nullaosta dei campioni in carica.

F.Bertoli

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B