Look around: rinnovo in vista per il Beli

gay-beli-cub-jax Toronto e Memphis lavorano sui rinnovi dei loro giocatori, Shaq ha finalmente trovato il suo nuovo soprannome, Cuban pronostica la stagione di “Classe Dirk” , aggiornamenti sull’infortunio di Rip Hamilton mentre per Stephen Jackson sono ore decisive per una probabile trade.

PARTITE DELLA NOTTE

I Toronto Raptors stanno esercitando l’opzione di estensione nei confronti del nostro Marco Belinelli (23 anni). La compagine canadese avrebbe proposto alla guardia ex Fortitudo un rinnovo per altri 4 anni.

Rinnovi anche in casa Grizzlies, infatti la dirigenza ha esercitato l’estensione dei contratti di: Mike Conley (22 anni), Darrell Arthur (21 anni) e sulle due stelle, Rudy Gay (23 anni) e il bomber O.J Mayo (22 anni). Situazione più complicata quella del capitano, infatti non si è ancora arrivati ad un accordo, l’obiettivo è rinnovare almeno per la stagione 2010/11.

Mark Cuban non è solito a spararle grosse, recentemente il proprietario dei Dallas Mavericks ha dichiarato: “Quest’anno le cifre di Nowitzki precipiteranno! –proseguendo- Quest’anno avrà più fiducia nei suoi compagni e quindi tirerà meno e di conseguenza avrà una media realizzativa inferiore rispetto al solito”. La prima partita di regular-season (Ko Vs WAS) non ha detto proprio così…

Shaquille O’Neal (35 anni) ha avuto molti soprannomi, uno diverso per ogni squadra dove ha giocato. Ci è voluto un po’ di tempo ma adesso c’è il soprannome anche con i Cavaliers, “Big Witness Protection”. L’ex Suns ha dichiarato: ”Alla gente piace, me lo terrò!”.

A parte continuare il dibattito sul ruolo di Allen Iverson ella passata stagione, Rip Hamilton (31 anni) può tirare un piccolo sospiro di sollievo, infatti le radiografie hanno smentito fratture alla caviglia destra, infortunatasi ieri nel match vinto a Memphis contro i Grizzlies. Sta di fatto che comunque Rip non è fuori dai guai, in forse la sua presenza stanotte nel match contro i Thunder.

Chiudiamo parlando di mercato, sono ore decisive per il futuro di Stephen Jackson (31 anni), la guardia dei Warriors è contesa dai Clevaland Cavaliers, franchigia in pole-position, anche perchè è gradita dall’ex Spurs, e i Denver Nuggets che hanno messo sul piatto $7.4 milioni.

F.Bertoli

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B