Look around: record di Smith, Vegas in Nba?

smith-vegas L’ala degli Hawks è diventato il più giovane giocatore ad arrivare a quota 900 stoppate, Las Vegas sta pianificano la sua entrata in Nba, aggiornamenti sulla caviglia dell’ex “Air Canada” ed infine situazione rinnovi, con il “no” di Brewer ai Jazz.

PARTITE DELLA NOTTE

Grazie alle 4 stoppate messe a referto stanotte contro i Washington Wizards, Josh Smith (23 anni) è divenuto il giocatore più giovane di sempre a totalizzare 900 stoppate. Un gran risultato se si conta che il vincitore dello Slam Dunk Contest 2006 è alla sua sesta stagione da pro. Josh ha battuto Shaquille O’Neal che raggiunse quota 900 stoppate all’età di 24 anni.

Dopo aver ospitato l’All Star Game nel 2007, adesso la città di Las Vegas sta progettando una sua entrata nella lega. A riportare questa notizia è il “Sun” di Las Vegas dove trascrive la volontà del sindaco della città del peccato, Oscar Goodman: “Appena avremo un’arena credo che avremo anche una squadra”. Il sindaco sta anche ragionando sull’inserire pure una squadra di Hockey nell’NHL.

Tornando alle partite di stanotte, Orlando ha sbancato New Jersey ma allo stesso tempo ha perso una pedina molto importante, infatti Vince Carter ha dovuto lasciare il parquet a fine primo tempo a causa di una distorsione alla caviglia destra: “Guarisco velocemente, e penso che domani starò già meglio..speriamo (ridendo)! La stagione è lunga e valuteremo”. Le radiografie hanno escluso qualsiasi tipo di frattura.

Infine chiudiamo col mercato; Ronnie Brewer (24 anni) non ha rinnovato il suo contratto con Utah, ieri ci doveva essere un ultimo colloquio  risolutivo, per le rispettive parti, ma questo non ha portato ad un accordo. L’agente del giocatore, Henry Thomas, ha dichiarato: ”Kevin (O’Connor, GM dei Jazz) ed io abbiamo parlato, ma abbiamo un diverso punto di vista sulle cifre del contratto”.
Questo imprevisto non era previsto dagli Utah Jazz che più e più volte hanno sottolineato di voler ri-firmare la scelta #14 al Draft 2006. Brewer segue così le orma di Rajon Rondo, mentre ancora aperte le negoziazioni tra Rudy Gay e i Memphis Grizzlies.

F.Bertoli & N.Paterini

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B