L.A Lakers: Bryant rassicura i tifosi

kobe Seconda sconfitta consecutiva per i Los Angeles Lakers e secondo K.o casalingo, ma a preoccupare (parzialmente) è la situazione dell’inguine di Kobe Bryant, il quale comunque rassicura i tifosi.

PARTITE DELLA NOTTE

LOOK AROUND: NELSON, SPEIGHTS, JAMISON

Periodo poco felice per i campioni in carica; prima la batosta presa a Denver e stanotte K.o in casa (secondo stagionale) contro gli Houston Rockets dell’ex Trevor Ariza.

Ma a non far stare tranquilli i tifosi giallo-viola ci si è messo l’inguine di Kobe Bryant (31 anni). il leader della compagine di Hollywood aveva già riportato un lieve infortunio nel match dominato (41 punti a referto) contro i New Orleans Hornets e stanotte pare abbia aggravato la situazione.

Il 5/20 dal campo giustificherebbe il suo problema, ma il “Mamba” tranquillizza tutti: “Sto bene, e non penso dure molto questo fastidio”.

Da ricordare che i Lakers sono ancora privi del campione europeo Pau Gasol, ancora indefinita la data del suo rientro in campo.

F.Bertoli

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B