Memphis: Iverson saluta

allen Si conclude la mini avventura di “The Answer” nella città di Elvis. Il disagio e la frustrazione di giocare partendo dalla panchina hanno portato l’ex Sixers alla decisone. Adesso si attende il 15 dicembre per la nuova destinazione.

PATITE DELLA NOTTE

Era nell’aria e ora è realtà, Allen Iverson (34 anni) ha scelto di non proseguire l’avventura con i Memphis Grizzlies. Grizzlies che tra l’altro avevano recentemente firmato Jamal Tinsley per sopperire alla presumibile e poi confermata rinuncia di “The Answer”.

Adesso bisognerà attendere il 15 dicembre, data nella quale l’ex guardia dei Nuggets sarà libera di cambiare team e in pole position, malgrado le smentite delle passate settimae, ci sono i New York Knicks di Danilo Gallinari.
A confermare le voci dell’interesse della franchigia della “Grande Mel” è stato proprio il proprietario dei Knicks Donnie Walsh, il quale ha rilasciato al “New York Daily News” un’ intervista dove  ha fatto capire la volontà della società nei confronti dell’MVP 2000/01.
A New York (1-9) servirebbe proprio una “botta di adenalina”, qualcuno che cambi l’andatura della squadra di Mike D’Antoni e  Iverson, anche per il gioco che esprimono i Knickerbockers, sarebbe l’essenziale e sui blog dei tifosi della squadra bianca-blu-arancio il gradimento è assai elevato.

Una cosa è certa e il “popolo iversoniano” può stare sereno: “Allen non ha minimamente intenzione di ritirarsi”, parole del suo agente Leon Rose.

F.Bertoli

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B