Orlando: Barnes paga la sua frustrazione

995a8490911be6f8fd2f71b87a043693-getty-90040771fm058_pistons_magic Curiosa la multa assegnata all’ala dei Magic, rea di aver scagliato con troppa violenza la palla in tribuna nel match casalingo perso contro i Miami Heat. Coach Van Gungy non ha esitato a scherzarci sopra.

PARTITE DELLA NOTTE

Matt Barnes (29 anni) è stato multato dalla lega per il gesto compiuto a tempo e partita scaduta lo scorso giovedì contro i Miami Heat.

L’ex giocatore dei Suns, deluso dalla sconfitta di dei suoi Magic e in più reo di essersi dimenticato Mike Beasley sul canestro decisivo, ha scagliato la sfera con molta enfasi in tribuna a sirena suonata: “Forse son stato troppo irruento, è giusto che io sia punito ma $20 mila mi sembrano davvero troppi” ha dichiarato Barnes nel post match tra Milwaukee Bucks e Orlando di stanotte, aggiungendo che è già in atto la contestazione dell’ammenda.

Il suo coach, Stan Van Gundy, non è nuovo a multe salate, infatti in pre-.season dovette pagare $35 mila per le dichiarazioni in merito agli arbitri di sostituzioni e in merito alla multa assegnata al suo giocatore si è espresso coì: “Ah davvero!? Non mi sono neanche reso conto che lo avesse fatto. Comunque posso comprenderlo, ha perso Beasley sul canestro decisivo, era logica la sua frustrazione, ma la multa mi sembra davvero eccessiva”, Stan ah chiuso poi a suo modo: “Magari la prossima volta lancerà dei soldi i tribuna”.

F.B

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B