Gasol rinnova con L.A, Jennings multato

Gasol-jen Sembra imminente il rinnovo di contratto tra l’ala spagnola e i Los Angeles Lakers, i quali non si sono fatti problemi nell’aumentare lo stipendio dell’ex Grizzlies. Per Jennings invece arriva la salatissima multa per “Tweet” per aver gioito dopo una vittoria. Durant rifiuta lo “Slam Dunk Contest” e record di squalifiche per Sheed Wallace.

PARTITE DELLA NOTTE

GO TIME, EP.3

MVP RACE (18/12/09)

Buone notizie in casa Lakers, infatti è solo una questione di formalità il rinnovo del contratto di Pau Gasol (29 anni).
Il lungo campione d’Europa con la Spagna rinnoverà per altri 3 anni con la compagine della California, passando da $16.5 milioni a $17.8 milioni. Anche quest’anno il ruolo e la presenza dell’ex Barcellona si sono messi in evidenzia; dal suo ritorno (ha saltato le prime 11 partite per infortunio) i Lakers hanno vinto 12 partite su 13 e le sue medie sono sempre eccellenti: 17.6 punti, 11.4 rimbalzi e 4.1 assist ad uscita.

Jennings & Twitter
Dopo aver vinto il trofeo di “Miglior Rookie” del mese, Brandon Jennings (20 anni) è stato multato dalla lega per “tweeting”; il leader dei Bucks dovrà pagare la bellezza di $7.5 mila dopo aver scritto il seguente “tweet” dopo la vittoria contro i Portland Trail Blazers:

“Back to 500. Yess!!! “500” means where doing good. Way to Play Hard Guys.”

L’ex Virtus Roma si è già scusato e, come successe sia con Chandler e Stoudemire, ha già agito per azioni legali in quanto ritiene troppo alta l’ammenda.

Slam Dunk Contest? No, Grazie!
Kevin Durant (21 anni) ha annunciato che non parteciperà all’ All Star Saturday, in particolare allo “Slam Dunk Contest”: “So che l’evento sarà a fine febbraio ma ho deciso che non parteciperò alla gara delle schiacciate”. Gara delle schiacciate che si preannuncia al quanto spettacolare con in prima fila LeBron James e Dwight Howard, più il campione uscente Nate Robinson.
Il giocatore ha rilasciato questa dichiarazione su suo sito internet, dove ringrazia dell’invito ma preferirebbe esserci alla partita delle stelle di domenica.

Ecco il link al sito di KD35
http://kevindurant35.com/

Curiosità
Con l’espulsione nel match perso dai suoi Celtics contro i Sixers, Rasheed Wallace (35 anni) ha toccato quota 30 espulsioni in carriera. In questa stagione siamo alla prima e i falli tecnici ammontano già a 10!
Brutta storia per coach Doc Rivers, il quale su Sheed punta molto, soprattutto quando la stagione si farà calda e avere un Wallace che dopo un mese di stagione regolare è già a quota 10 falli tecnici e 1 espulsione e il più delle volte le sanzioni arrivano in momenti importanti.

F.M.B

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B