L.A Lakers: Artest smemorato

artest In occasione del match di stanotte tra i Lakers e i Golden State Warriors i media si sono concentrati sull’ala ex Rockets per saperne di più in merito all’incidente nella notte di Natale che ha messo fuori gioco il #37 giallo viola. Risposta che trova il suo tempo: “Non mi ricordo”.

PARTITE DELLA NOTTE

Brutto periodo per Ron Artest (30 anni) che nel giorno di Natale ha colto due K.O: prima quello sul campo contro LeBron James (dopo i proclami di annullamento del #23) con la sconfitta peggiore dei Lakers in questa stagione e poi, nella sua residenza, l’incidente che gli ah procurato un taglio al gomito sinistro e una commozione celebrale, costringendo l’ex Indiana a stare lontano dai campi da gioco.

Artest ha parlato stanotte in merito alla vicenda e la risposta del giocatore è stata spiazzante: “Grazie al cielo posso parlare ed essere qui, perchè poteva andare molto peggio, ho perso anche la memoria, infatti non mi ricordo bene cosa sia successo quella notte”.

Dalla ricostruzione dei fatti sembra che Ron Ron stesse portando a casa dei regali quando scivolando batté la testa sul cemento, svenendo per circa 2/3 minuti: “E’ stata mia moglie a svegliarmi, ci ho messo quasi un’ora a riprendere i sensi…davvero un brutto incidente”. Punti di sutura sul gomito e dietro la testa per l’ex Bulls il quale è stato costretto a saltare tre partite ma spera di poter tornare presto in campo, visto le prestazioni difensive dei campioni in carica.

P.S
Domani nomineremo il “Player Of Decade”, quindi se non lo avete ancora fatto, votate chi per voi è stato il giocatore più dominate o più forte del decennio, per farlo CLICCA QUI!

F.M.B

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B