Milwaukee: Redd stagione finita

redd Niente da fare anche per questa stagione per il capitano dei Bucks: il ginocchio non riesce a reggere e nella sconfitta a L.A contro i Lakers ha scricchiolato pesantemente costringendolo alla panchina. Se non bastasse anche l’head coach Scott Skiles ha dovuto fare sosta all’ospedale

PARTITE DELLA NOTTE

Diremmo “brutta tegola” per i Milwaukee Bucks che perdono ancora per tutta la stagione Michael Redd (30 anni), ma ormai per la compagine del Wisconsin questa non è una novità.

Redd si è re-infortunato nel match perso dai suoi Bucks a Los Angeles contro i Lakers, le radiografie del giorno dopo a Phoenix hanno diagnosticato (ancora una volta) lo strappo dei legamenti anteriori e posteriori del ginocchio sinistro per la guardia ex Ohio State, le radiografie fatte a Phoenix hanno ergo stagione conclusa e operazione obbligatoria.

Il giocatore sconsolato ha commentato così l’accaduto: “Sono scosso. Non si può mai aspettare che accada ed è successo di nuovo. Ho avuto l’incoraggiamento dai miei compagni di squadra che sono davvero speciali”.
Tra questi l’ex Benetton Treviso Charlie Bell che via Twitter ha espresso la sua solidarietà: “The team will miss u Mike Redd

Numeri alla mano Mike ha giocato appena 18 partite con 11.9 punti 3.0 rimbalzi ad uscita.

Redd dovrà tornare in ospedale per operarsi ma prima di lui ci è stato il suo coach, Scot Skiles; il coach ex Bulls si è recato all’ospedale di Phoenix prima del match contro i Suns per problemi cardiaci. Il suo vice, Jim Boylan, ha dichiarato che adesso la situazione è tornata alla normalità e che Skyles tornerà subito sulla panchina dei Bucks.

F.M.B

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B