LeBron piega anche i Magic, ok Spurs

CLEVELAND - FEBRUARY 11:  LeBron James #23 of the Cleveland Cavaliers shoots over Dwight Howard dunks the ball surrounded by Rashard Lewis #9, Vince Carter #15 and Matt Barnes #22 of the Orlando Magic on February 11, 2010 at The Quicken Loans Arena in Cleveland, Ohio. NOTE TO USER: User expressly acknowledges and agrees that, by downloading and/or using this Photograph, user is consenting to the terms and conditions of the Getty Images License Agreement. Mandatory Copyright Notice: Copyright 2010 NBAE (Photo by David Liam Kyle/NBAE via Getty Images) Ultimi match prima dell’All Star Game e ancora una volta (la seconda consecutiva) doppia-doppia con 32 punti e 13 assist per LeBron James che (ancora senza il suo alfiere Mo Williams) ha guidato alla 13esima vittoria consecutiva i suoi Cavs, a perire stavolta sono stati i rivali numero 1 della conference, gli Orlando Magic Magic che son stati in partita fino a 5’ dalla sirena (96-96) poi le assistenze e il jumper del “King” hanno chiuso la vicenda. A Denver gli Spurs mandano ben sette uomini in doppia cifra a referto con TP9 a dirigere le operazioni e George Hill top-scorer. Anthony e Billups fallosi dal campo (6/17 e 4/16 dal campo)

ALL STAR GAME 2010

SONDAGGIO: "3 POINTS CONTEST" COSA FARA’ IL GALLO?

Cleveland Cavaliers – Orlando Magic 115-106
CLE: James 32 (13 ass), Hickson 20, O’Neal 10, Gibson 11, Varejao 16
ORL: Lewis 19, Howard 19 (11 rimb), Carter 14, Nelson 13, Williams 10

Highlights:

Denver Nuggets – San Antonio Spurs 92-111
DEN: Anthony 19, Nene 20, Billups 17, Smith 14
SAS: Jefferson 14, Duncan 16, McDyess 10, Mason 14, Hill 17, Ginobili 15, Blair 17

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B