Rookie – Sophomore 140-128

040049bcfb6bb44406e6a6201cd3a0da-getty-95700805jm035_2010_nba_all_ Brandon Jennings e Tyreke Evand guidano ad uno storico successo i Rookies sui Sophomore che malgrado un Russel Westbrook da record (40 punti) non sono siusciti nel solito massacro alle matricole. Break costruito a cavallo tra la fine del primo ed inizio del secondo tempo. Gallinari limitato dal fastidio all’avambraccio gioca 13 minuti con 5 punti a referto. DeRozan vince il Dunk In nell’intervallo su Gordon.

ALL STAR GAME 2010

Rookies – Sophomore 140-128 (67-55)

Rookies: Casspi 13, Curry 14, Blair 20, Jennings 22, Evans 26, Gibson 6, Harden 22, Flynn 9, Jerebko 6
All. Danthley

Sophomore: Beasley 26, Gallinari 5, Lopez 6, Mayo 8, Westbrook 40, Gasol 10, ove 12, Morrow 15, Gordon 6
All. Ewing

Top performance:
Rimbalzi: Blair 23 (10 off, RKE)
Assist: Mayo 10 (SPH)
Recuperi: Jennings 5 (RKE)
Palle perse: Lopez 5 (RKE)
Stoppate: Gasol 2 (SPH)

Mvp: Tyreke Evans (RKE) 26 pt (11/14, 0/1, 4/5), 6 rimb (1 off), 5 ass

Italian Job: Gallinari 5 pt (1/1, 1/3 da 3), 1 rimb, 1 ass, 1 rubata

Cronaca:
Si gioca all’American Airlines Center in vecchio stile ove ogni giocatore veste la casacca della propria franchigia (a differenza di come era successo in quel di Phoenix l’anno scorso) e la prima notizia è che i primi due possessi dei Sophomore vengono trasformati da Danilo Gallinari!
Partita veloce con Jennings che si diverte a mettere in partita tutti i suoi compagni mentre dall’altra parte in evidenza la cooperazione tra Mike Beasley e Russel Westbrook, dopo 5’ di “gioco” il punteggio recita 17 pari con il nostro DG8 che va a sedersi in panchina.

Partita gradevole ma soprattutto molto equilibrata con i giocatori al primo anno che tengono botta e anzi, stanno davanti a quelli del secondo con Jonas Jerebko protagonista in difesa e Jonny Flynn mattatore davanti in collaborazione con James Harden; addirittura Kevin Durant (assistente allenatore per i Rookies) incoraggia i suoi con la celebre frase di Larry Brown: “Play on the right way”.
Danilo torna in campo per gli ultimi 8’ ma la fisionomia dei Sophomore è abbastanza definita: Westbrook e Beasley comandano con Mayo che spara qualche tiro.
A 4’ dall’intervallo DeJuan Blair si permette la “remix” alla Tracy McGrady e Tyreke Evans con un eccellente gioco da 3 punti sigla il massimo vantaggio Rookies sul 55-45!
Primo tempo che si chiude sul 67-55 per i Rookies grazie al fade-away dell’israeliano Casspi; Jennings e Evans top scorer della prima frazione con 14 punti a testa, per il Gallo 5 a referto.

Intervallo con il “Dunk In”!!!

Secondo tempo che si apre con ancora il Gallo protagonista che scippa Jennings dal palleggio, ma son sempre i Rookies a comandare le operazioni con Steph Curry che in un amen piazza 7 punti consecutivi portando sul +15 i suoi (80-65) dopo 4’ di gioco. Gallo non vuole rischiare e torna a sedersi.
Westbrook si carica i Sophomore sulle spalle e il suo gioco da 3 punti porta sul -12 i suoi (92-80), da segnalare il lieve infortunio alla mandibola per Blair. A 1’’ dalla fine sono sempre i giovincelli al primo anno a guidare saldamente il match, il lay-up di Jennings regala il +17 (105-87)!!!

Il playmaker dei Thunder è una macchina da punti e con la tripla a 5’50” supera il record di punti realizzati dal suo leader ad Oklahoma City nella passata stagione; Durant a Phoenix scrisse a referto 35, Westbrook a 5’ dalla fine, è a quota 40!
Malgrado un grande Westbrook, i Sophomore sono costretti al perire di fronte la splendida prestazione delle matricole guidate dai tre contendenti al “R.O.Y 2009/10”: Stephen Curry, Brandon Jennings e Tyreke Evans votato dal pubblico come MVP del Rookie Challenge 2010.

Highlights:

Francescomatteo Bertoli

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B