Cleveland: Shaq out fino ai Playoff!

CLEVELAND - FEBRUARY 23:  Shaquille O'Neal #33 of the Cleveland Cavaliers dunks the ball against David West #30 and Emeka Okafor #50 of the New Orleans Hornets on February 23, 2010 at The Quicken Loans Arena in Cleveland, Ohio. NOTE TO USER: User expressly acknowledges and agrees that, by downloading and/or using this Photograph, user is consenting to the terms and conditions of the Getty Images License Agreement. Mandatory Copyright Notice: Copyright 2010 NBAE (Photo by David Liam Kyle/NBAE via Getty Images) Dopo le ultime visite lo staff medico dei Cavaliers ha deciso che il centro ex Magic dovrà operarsi al pollice destro. Tempi ri recupero stimati dalle 6 alle 8 settimane, ma per la post season “The Diesel” ci sarà.

PARTITE DELLA NOTTE

I Cleveland Cavaliers dovranno fare a meno del loro centro fino all’inizio della Post-Season. Dopo le ultime visite si è giunti alla conclusione che Shaquille O’Neal (37 anni) dovrà operarsi al pollice della mano destra.

Infortunio rimediato nella comoda vittoria a Boston quando “Big Baby” Davis spese un fallo terminale sul vero “Superman!.

Shaq si opererà al National Hand Center in Baltimora nella giornata odierna, sono previste dalle 6 alle 8 settimane di stop. Le speranze dei Cavs è di poter rivedere in campo l’ex Lakers per il primo turno dei Playoff, la regular Season finisce il 14 aprile.
In questa stagione O’Neal stava viaggiando ad ottime medie: 12.0 punti, 6.8 rimbalzi, 15. assist e 1.2 stoppate.

Dalla loro i Cavs possono vantare un pacchetto lunghi di lusso visto anche l’aggiunta di Antawn Jamison e il prezioso ritorno dell’ex Celtics Leon Powe, ma il rumor più vociferato sarebbe quello che vedrebbe il ritorno del “figliol prodigo” Zydrunas Ilgauskas che recentemente ha chiuso la porta ai Denver Nuggets.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B