Portland su Duncan, Evans verso USA?

td-evans I Trail Blazers bramano l’ala grande degli Spurs in uno scambio che vedrebbe coinvolto Oden, il rookie dei Kings nel mirino della Nazionale per i Mondiali, Harden fuori dalle 2 alle 4 settimane mentre Larry Brown potrebbe tornare a Philadelhia il prossimo anno.

PARTITE DELLA NOTTE

I Portland Trail Blazers saranno sicuramente tra le franchigie più attive nell’estate che verrà e dopo aver fatto capire che l’obiettivo primario sarà Chris Paul, è di oggi la notizia che il GM Kevin Pritchard vorrebbe aggiungere al suo roster il tre volte campione NBA Tim Duncan (32 anni).
A riportare la notizia è stato il sito SI.com, Pritchard vorrebbe scambiare Greg Oden (22 anni) per il fuoriclasse degli Spurs e proprio quest’ultimi si sarebbero detti disponibili per trattare!
I Blazers hanno tre lunghi sotto contratto: lo stesso Oden (infortunato), Joel Przybilla e Marcus Camby (35 anni) il quale avrebbe piacere rimanere ancora. Non una situazione facile da gestire.

Team USA: opportunità Evans
Il nome del rookie dei Sacramento Kings Tyreke Evans (21 anni) potrebbe rientrare nella lista dei 27 giocatori che potrebbero essere selezionati per i Mondiali in Turchia di quest’estate.
A “NBA On Yahoo” Tyreke ha dichiarato: “Sarebbe una grandiosa opportunità giocare al fianco di grandi campioni da sempre stimoli e l’occasione di imparare molto”.

Oklahoma City: Harden out
Brutta notizia per i Thunder che perdono per 2 o forse 4 settimane il loro rookie e sesto uomo di lusso James Harden (20 anni).
Il prodotto di Arizona State ha riportato uno stiramento del bicipite femorale sinistro durante l’allenamento e l’head coach Scott Brooks ha chiamato dalla D-League il play/guardia Kyle Weaver dai Tulsa 66ers.
Harden in questa stagione stava viaggiando 9.3 punti, 3.3 rimbalzi e 2.0 assist in 23’ di utilizzo.

Philadelphia: sogno Brown
Giorni decisivi per coach Eddie Jordan sulla panchina dei Sixers, intanto dal North Carolina ha parlato Larry Brown tramite il “Charlotte Observer”, difendendo il suo collega e strizzando l’occhio alla sua ex franchigia: “Philadelphia deve aspettare prima di esonerare Jordan, è un professionista e un ottimo allenatore. Loro hanno molto talento e giocatori che in futuro potranno dire la loro”.
Ricordiamo che la famiglia di Larry vive nella città dell’amore fraterno e che la permanenza sulla panchina dei Bobcats non assicurata per la prossima stagione malgrado il superlativo lavoro svolto per ora (33-31). Infine è arrivata la domanda su Allen Iverson dove l’ex coach dei Pistons ha dichiarato: “Uscirà da questo duro periodo, lui ha bisogno di giocare a basket e sono sicuro che tornerà”. Se Brown tornasse a Phila…

F.M.B

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B