NY su Melo, telenovela Amar’e a Phoenix

melo-stat La compagine della Grande Mela punta al cannoniere dei Nuggets per il mercato 2011, i Warriors hanno trovato l’acquirente, si torna a parlare del futuro di Amar’e, James rinnova con la Nike e sempre a Cleveland potrebbe già fare il suo esordio stanotte Ilgauskas. A Houston Battier fuori per 10 giorni.

I New York a parte pensare alle mosse da fare per la prossima stagione, Joe Johnson e Chris Bosh i nomi più caldi, pensano già all’estate 2011 e l’obiettivo è il leader dei Denver Nuggets Carmelo Anthony (25 anni).
Melo a differenza di Dwyane Wade e LeBron James ha rinnovato con i Nuggets con i quali giocherà anche la prossima stagione per poi liberarsi. Donnie Walsh mette le mani avanti dichiarando al NY Post: “Dobbiamo sistemare il salary cap e poi agiremo in conseguenza”.
In questa stagione Melo viaggia alla media di 28.8 punti e 6.7 rimbalzi con career-high realizzato questa stagione proprio contro i New York Knicks, 50 punti.

Golden State: trovato compratore
A novembre vi erano stati i primi accenni ma ora è ufficiale, i Golden State Warriors sono stati messi in vendita.
Ma il futuro della franchigia non è in pericolo in quanto l’AD dell’Oracle Corporation, Larry Ellison, ha già reso noto che vuole acquistare la squadra e sono previsti molti cambiamenti tra i quali il cambio di panchina: Don Nelson ha espressamente dichiarato: “Ho 70 anni e ancora un anno di contratto che porterò a termine, poi voglio godermi la pensione”.
Malgrado la stagione dei Warriors sia stata al quanto deludente, fatta eccezione per Stephen Curry in lizza per il R.O.Y, i tifosi sono sempre accorsi numerosi a vedere la squadra a dimostrazione che la piazza ha a cuore la sua compagine e questo fa ben sperare alla nuova proprietà.

Phoenix: torna la telenovela STAT
Le sue cifre si sono elevate e non di poco dopo la dead-line di febbraio ove scelse di restare a Phoenix ma la permanenza di Amar’e Stoudemire (26 anni)  in quel dell’Arizona torna a traballare: il giocatore al 99,9% sceglierà di non rinnovare con i Suns e quindi sarà un free-agent nella calda estate di mercato. A dare la notizia è stato proprio il sito della lega NBA.com dove il centro è tornato anche su quello che successe durante il periodo di trade: “Non era facile per me giocar, i tifosi non sapevano come prendermi e come comportarsi con me visto le voci che mi davano lontano da Phoenix”. Voci che potrebbe tornare a sentire presto.

James: rinnovo vicino…ma con la Nike!
LeBron James (26 anni) quest’estate sarà l’oggetto del desiderio di molte franchigie ma il primo contratto che sta per rinnovare è quello col suo brand, la Nike.
Il brand sportivo più famoso al mondo e colui che è attualmente il giocatore più forte di questo globo avevano stipulato un contratto che li legava per 7 anni, questo accordo scadrà a breve (2 mesi) ma il “King” ha già fatto sapere che molto probabilmente si arriverà ad un rinnovo. Da non dimenticare che James ha già annunciato con tanto di comunicato in Lega che nella prossima stagione vestirà il numero #6, quindi le vendite aumenteranno assai.

Houston: Battier OUT 10 giorni
Shane Battier (31 anni) dovrà stare a riposo per 10 giorni. Questa è stata la diagnosi dello staf medico dei Rockets dopo l’infortunio subito al ginocchio sinistro in quel del Madison Square Garden nel match poi vinto dai suoi Rockets sui Knicks.Le radiografie hanno evidenziato uno stiramento al ginocchio del prodotto di Duke.

F.M.B

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B