Kobe si riposa, Roy rischia i Playoff

kobe-roy-zac Anche il leader dei Lakers segue  le orme del rivale James, rimanendo in borghese nelle ultime gare della regular season. Zibo potrebbe prolungare il suo rapporto con i Grizzlies dopo che quest’ultimi lo hanno rigenerato. Roy rischia i Playoff mentre Arenas inizia a pagare la sentenza

PARTITE DELLA NOTTE (12/4/2010)

PLAYOFF DANGER: EASTERN CONFERENCE

Anche se controvoglia Kobe Bryant (32 anni) lo rivedremo all’inizio dei Playoff. La stella dei Lakers era stata tenuta a riposo nella trasferta di Denver per un fastidio al ginocchio sinistro per poi ritornare nel match casalingo della scorsa notte contro i Blazers; Kobe non è uno che si tira indietro ma per precauzione ma soprattutto nell’ultima partita il dolore al dito destro, infortunato da inizio stagione, è tornato lievemente a farsi sentire.
Ergo lo staff Lakers ha deciso che queste ultime due partite dei giallo-viola Bryant le guarderà in borghese.
I Lakers hanno perso 6 delle ultime 9 uscite ma il primo posto ad Ovest era già stato consolidato col successo sui T-Wolves di settimana scorsa.

Portland: Roy rischia di non giocare la Post-Season
Stagione sciagurata per i Blazers e per il loro leader Brandon Roy (26 anni); dopo una miriade di infortuni si pensava che la maledizione fosse finita invece è tornata, mirando il faro di coach McMillan.
Nel match di domenica vinto a L.A contro i Lakers, B-Roy giocò solo 2’ prima di uscire per infortunio e oggi lo staff medico dei blazers non è ottimista; il prodotto ex Washinton ha riportato (ancora una volta) uno strappo al ginocchio destro e la sua presenza per il I turno dei Playoff è in forte dubbio.

Memphis: Randolph sul rinnovo
I Playoff non sono arrivati ma i Memphis Grizzlies possono essere fieri e soddisfatti della loro stagione, soprattutto del redivivo Zac Randolph (29 anni), autentico leader degli uomini di coach Lionel Hollins.
Zibo, dopo stagioni deludenti a New York e Los Angeles sponda Clippers, si è trasformato stupendo molti addetti ai lavori come Federico Buffa che, durante una telecronaca, esclamò: “Ah, a Memphis il leader è Randolph? Incredibile ma vero allora tutti possiamo cambiare"!”.
Carisma, leadership e cifre che da tempo non si vedevano più: 20.9 punti, 11.8 e 1.9 assist. L’ex Knickerbocker ha coronato questa super stagione con l’apparizione all’All Star Game di Dallas di febbraio e adesso i Grizzlies vogliono blindarlo fino al 2011.
Dopo il K.O di Denver il giocatore ha risposto in maniera positiva: “E’ bello giocare qui! Sto parlando col GM in questi giorni per trattare il rinnovo e spero e penso che andrà a buon fine”.

Arenas: inizia il servizio civile
Gilbert Arenas (28 anni) ha iniziato a scontare la “pena” inflittagli dal giudice in merito allo spiacevole evento che lo ha visto protagonista nello spogliatoio dei Wizards: Gilbert trascorrerà le notti in un centro di accoglienza di Montgomery County e domenica inizierà a prestare il servizio pubblico.

F.M.B

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B