Del Negro licenziato, Stern vuole LBJ a…

delnegro-james Niente da fare per coach Vinny sulla panchina dei Bulls, nella notte la notizia del suo licenziamento. Kirilenko potrebbe tornare per Gara2, Bynum sposta l’operazione mentre Pietrus stringe i denti. Infine David Stern ha detto la sua in merito al futuro di James.

PLAYOFFS: SEMIFINALI DI CONFERENCE

SONDAGGIO, SEMIFINALI: CHI FARA’ LA SORPRESA?

Malgrado la rimonta che ha portato i Chicago Bulls ai Playoffs e malgradi anche la discreta Post-Season giocata da Derrick Rose & Co., i Chicago Bulls hanno licenziato l’head coach Vinny Del Negro.
Si può dire tutto tranne che Del Negro abbia avuto una stagione tranquilla: sin dall’inizio la dirigenza voleva tagliarlo ma lui è sempre riuscito a rispondere sul campo ma, come sempre, l’ultima goccia ha fatto traboccare il vaso: la lite con John Paxson ha del tutto chiuso i rapporti.
Del Negro lascia così dopo 2 anni i Bulls, vantando ben due partecipazioni ai Playoffs con discreti risultati come la serie fino a Gara7 contro i Boston Celtics. L’annuncio ufficiale della separazione ta le due parti avverrà martedì, intanto Chicago ha già steso una lista di successori: Avery Johnson, Doug Collins, Lawrence Frank e l’assistente di Doc Rivers ai Celtics, Tom Thibodeau.

Los Angeles: Bynun non vuole operarsi
Come accennato ieri, il centro dei Los Angeles Lakers Andrew Bynum (22 anni) soffre di una microfrattura al menisco del ginocchio destro, ma rifiuta l’operazione.
Malgrado i medici abbiano consigliato al giocatore di sottoporsi all’operazione, onde evitare peggioramenti, Andrew non vuole perdere tempo: “Stringerò i denti e giocherò, posso sopportare i dolore, per l’operazione ci sarà tempo dopo” aggiungendo: “Il medico mi ha assicurato che non rischio seri problemi, quindi finché il dolore non sarà irresistibile, io giocherò”. Mossa azzardata per l’ex allievo di Kareem Abdul-Jabar che già in passato ebbe delle grane col ginocchio.

Utah: AK-47 al 50%
Dopo aver rinunciato a rientrare nella serie tra i suoi Jazz e i Denver Nuggets, Andrei Kirilenko (29 anni) ha fatto sapere che per la serie con i Lakers potrebbe fare il suo ritorno in campo:
Il russo ha fatto sapere che ci sono il 50% delle speranze di vederlo sul parquet, dove è assente dal 12 marzo. Coach Sloan ha fatto sapere tramite l’ufficio stampa dei Jazz che la decisione di schierare “AK-47” verrà presa nello shootaround del pre-partita.

Orlando: Pietrus stringe i denti con la caviglia
Malgrado i Magic siamo la squadra più riposata di quelle impegnate ai playoff, merito dello sweep ai danni dei Bobcats, c’è un piccolo problema per quel che riguarda l’ala Mickael Pietrus (28 anni).
Il fracese si è slogato la caviglia destra in un allenamento e non ha partecipato all’ultimo prima del match contro gli Atlanta Hawks, ma sarà in campo per Gara1. Non è la prima volta in stagione che l’ex Golden State si sloga la caviglia, nella prima occasione fu costretto a saltare tre partite, in questi playoff l’ala viaggia a 9.0 punti, 1.30 rimbalzi e 0.3 assist in 18.8 minuti d’impiego.

NBA: Stern vorebbe che James…
…restasse a Cleveland! L’owner NBA ha espresso il desiderio che la superstar e MVP 09/10 resti nella sua Cleveland: “E’ casa sua! Un suo mondo dove lui regna e la gente lo ammira. Non riuscirei a vederlo da un’altra parte”. ha dichiarato David Stern.
Come tutti sanno LeBron James (25 anni) sarà free-agent nell’estate che verrà ma l’idea degli addetti ai lavori è che il “King” resti a Cleveland in attesa di un’altra star, ma dopo l’inaspettato K.O casalingo in Gara2 contro i Boston Celtics, molti iniziano ad ipotizzare che se i Cavs dovessero a sorpresa uscire dai Playoffs, il futuro #6 potrebbe seguire le orme di Dirk Nowitzki: analizzare altre opzioni.

F.M.B

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B