Cuban su Nowitzki, KG non al 100% per G3

dirk-KG L’owner dei Mavs parla del futuro del suo leader, Garnett e Perkins non sono al massimo ma dovrebbero giocare. Nominati i quintetti difensivi dell’anno, infine il divorzio di Wade non ha tregua.

PLAYOFFS: SEMIFINALI DI CONFERENCE

PLAYOFFS: PHOENIX FATICA MA E’ 2-0

Mark Cuban, dopo lo shock dell’eliminazione al primo turno dei suoi Mavs, è tornato a parlare del futuro della sua franchigia, in particolare del suo leader Dirk Nowitzki (31 anni).
Il tedesco dopo l’uscita di Dallas dalla post-season aveva rilasciato parole che facevano pensare ad un suo probabile addio dal Texas, Cuban però non si preoccupa e dichiara: “Non penso che Dirk ci lascerà. Io e lui, con altri ragazzi, abbiamo passato un week-end insieme e abbiamo discusso in merito al suo futuro. Lui mi ha detto che vuole ottenere di più e sa che può farlo rimanendo con i nostri colori. E’ pronto a firmare un nuovo contratto, basterà solo mettersi d’accordo sulle modalità”.
Parole tranquille e sicure dell’owner dei Mavericks che si trova davanti ad un altro problema: continuare con questi giocatoti aggiungendo un altro pezzo o, come spesso ha fatto, cambiare il giocattolo da capo?

Boston: Garnett e Perkins stringono i denti per G3
Dopo aver dominato Gara2 a Cleveland, i Celtics si apprestano a disputare due gara cruciali tra le proprie mura, ma a non far star tranquilli i tifosi sono i problemi fisici di Kevin Garnett (33 anni) e Kendrik Perkins (25 anni).
Entrambi i giocatori hanno saltato l’allenamento di mercoledì: l’ex T-Wolves soffre al piede destro mentre il centro ha un lieve stiramento al ginocchio destro che si porta dietro da Gara1, ciononostante Doc Rivers resta sereno: “Hanno saltato l’allenamento ma sono sicuro che saranno abili ed arruolabili per il match di stasera”. Rivers ha anche parlato dell’infortunio di LeBron James: “Loro hanno la loro stella non al 100% e noi abbiamo due giocatori non al 100%. Giusto così, entrambe le squadra si affronteranno alla pari.”
Garnett non ha voluto lasciare dichiarazioni mentre Perkins si è limitato a dire: “Son stato maldestro nel pre-partita di Gara2, comunque ci sarò”.

Wade: l’ex moglie accusa la nova fidanzata
Una battaglia senza tregua quella tra Dwyane Wade (26 anni) e la sua ex moglie Siohvaughn.
La ex moglie ha infatti esposto una causa contro la nuova fidanzata della stella degli Heat, l’attrice Gabriella Union, rea di aver creato stress emotivo ai figli di Dwyane.
La signora avrebbe chiesto un risarcimento di $50 mila. Gli avvocati dell’attrice hanno detto che le accuse sono tutte false e senza senso, da parte del giocatore ancora nessuna voce.

NBA: Miglior quintetti difensivi
Anche quest’anno i due migliori quintetti difensivi della Lega e come ogni anno tra appassionati e addetti ai lavori rimangono basiti in base alle scelte.
Ci sono Kobe e LeBron nel 1° insieme a Dwight Howard, nel secondo spunta il nome di Thabo Sefolosha, a detta di molti il vero difensore dell’anno. Ecco a voi i quintetti:

Centro Dwight Howard ORL
Ala Forte Gerald Wallace CHA
Ala Piccola LeBron James CLE
Guardia Kobe Bryant LAL
Playmaker Rajon Rondo BOS

Centro Tim Duncan SAS
Ala Forte Anderson Varejao CLE
Ala Piccola Josh Smith ATL
Guardia Dwyane Wade MIA
Playmaker Thabo Sefolosha OKC

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B