Bryant uccide Utah, Orlando vola sul 3-0!

SALT LAKE CITY, UT - MAY 8:  in Game Three of the Western Conference Semifinals during the 2010 NBA Playoffs on May 8, 2010 at the EnergySolutions Arena in Salt Lake City, Utah. NOTE TO USER: User expressly acknowledges and agrees that, by downloading and or using this photograph, User is consenting to the terms and conditions of the Getty Images License Agreement. Mandatory Copyright Notice: Copyright 2010 NBAE (Photo by Melissa Majchrzak/NBAE via Getty Images) *** Local Caption *** I Los Angels Lakers vincono soffrendo e non poco Gara3, a Salt Lake City contro I Jazz. Si decide tutto in volata nel quarto periodo: a pochi secondi dalla fine Los Angeles è avanti di tre punti grazie ai liberi di Kobe Bryant (35 punti), Utah in qualche modo riesce ad arrivare fino a -1 a 5” dalla sirena, ma la conclusione che potrebbe valere la vittoria di Williams si stampa sul ferro. Non è bastato il solito Deron Williams (28 punti) per Jerry Sloan, per L.A sempre decisivo Lamar Odom su entrambi i fronti e, dopo i diverbi con Phil Jackson, bene Ron Artest (20 punti) con 4/7 da 3! Ad Esst gli Orlando Magic invece hanno archiviato senza difficoltà anche Gara3 della serie contro gli Atlanta Hawks: la musica è sempre la stessa con Dwight Howard (21+16) e giganteggiare nel pitturato e gli esterni che bucano con continuità la difesa delle aquile. Atlanta ha avuto il solito contributo da Jamal Crawford (22 punti) uscendo dalla panchina, mentre malissimo Joe Johnson con 8 punti e 3/15 dal campo.

PLAYOFFS: SEMIFINALI DI CONFERENCE

EASTERN CONFERENCE

Atlanta Hawks – Orlando Magic 75-105 (ORL 3-0)

ATL: Smith 15 (11 rimb), Horford 11, Crawford 22
ORL: Howard 21 (16 rimb), Barnes 11, Lewis 22, Nelson 14, Pietrus 13 

WESTERN CONFERENCE

Utah Jazz – Los Angeles Lakers 110-111 (LAL 3-0)

UTA: Miles 11, Boozer 14 (14 rimb), Williams 28, Millsap 13, Korver 23
LAL: Artest 20, Gasol 14 (10 rimb), Bryant 35, Fisher 20

Highlights:

 

N.P

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B