Rondo superlativo, sweep dei Suns!

rondo-nash Grazie ad una magistrale prestazione/superba di Rajon Rondo che chiude Gara4 con una tripla doppia da: 29 punti, 14 rimbalzi e 18 assist,consentendo ai Boston Celtics di pareggiare la serie contro i Cavs. Partita che ha sempre visto i padroni di casa avanti nel punteggio con gli ospiti a contatto. Nell’ultimo periodo James & Co. si fanno minacciosi arrivando a -3 (86-83) ma le giocate di RR con il solito buon supporto di Kevin Garnett e Ray Allen (18 a testa) i verdi trovano lo spunto finale. Per Cleveland James firma 22 punti a referto con 7/18 dal campo (0/5 da 3). Nella seconda semifinale della notte ecco lo sweep inatteso dei Phoenix Suns ai danni dei San Antonio Spurs! Malgrado il nostro audience aveva predetto che gli uomini di Popovich avrebbero sorpreso ancora, quelli di Alvin Gentry sono stati freddi e hanno sfruttato il primo Match-Point: partita che ha visto gli ospiti sorpassare gli speroni sul finire di terzo quarto sul 71-72 e resistere per tutto il quarto finale agli attacchi di Ginobili e Duncan. Top scorer dei Suns Amare Stoudemire (29 punti) mentre a San Antoio non sono serviti i 22 di Tony Parker; Spurs che lasciano male la post season con un 4-0 pesante, ma comunque da applausi con l’upset contro i Mavericks. Phoenix se ne va in finale dove molto probabilmente attenderà i Los Angeles Lakers, avanti 3-0 sui Jazz.

PLAYOFFS: SEMIFINALI DI CONFERENCE

EASTERN CONFERENCE

Boston Celtics – Cleveland Cavaliers 97-87 (TIED 2-2)
BOS: Garnett 18, R.Allen 18, Rondo 29 (14 rimb, 18 ass), T.Allen 15
CLE: James 22, Jamison 14, O’Neal 17, Parker 10, Williams 13

Rondo Highlights:

WESTERN CONFERENCE

San Antonio Spurs – Phoenix Suns 101-107 (PHX W 4-0)
SAS: Jefferson 12, Duncan 17, Parker 22, Ginobili 15, Hill 17, Bonner 14
PHX: Stoudemire 29, Richardson 11, Nash 20, Dudley 16

Highlights:

 

F.M.B

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B