Brown resta a CLE, Collins da Jordan?

brown-collins-wood Gilbert rinnova momentaneamente la fiducia a coach Brown,  Woodson lascia gli Hawks dopo sei anni, mentre clamoroso a Charlotte: se Brown se ne va ecco Doug Collins. Miami iniziativa su internet per tenersi Wade.

PLAYOFFS: FINALI CONFERENCE

PLAYOFFS: SEMIFINALI CONFERENCE

FOCUS: E VENNE IL GIORNO…(di F.Bertoli)

 

Molti lo hanno incolpato per l’eliminazione shockante dei Cavaliers ai playoffs ma il proprietario della compagine, Dan Gilbert, ha ribadito che (per ora) Mike Brown retserà l’head coach dei Cavs.
A riportare la notizia è stata la ESPN che ha riportato anche le parole del proprietario amareggiato che alla domanda sul futuro lontano dall’Ohio di coach Brown ha risposto così: “Non è vero! Siamo in una fase di valutazione della situazione. Sicuramente la figura dell’allenatore sarà considerata e valuteremo il da farsi, per ora Mike Brown è il nostro coach”.
Voci dallo spogliatoio narrano che entro una settimana, massimo 10 giorni, i tifosi di Cleveland e l’NBA sapranno il futuro della franchigia. Poi ecco affrontare il tema LeBron James che il 1° di luglio sarà free-agent: “Siamo sicuri che resterà, questo è il suo ambiente e la miglior franchigia dove può giocare”.

Atlanta: Woodson saluta dopo 6 stagioni
Il primo allenatore ad esser stato esonerato è stato Mike Woodson, di poche ore fa il divorzio consensuale con la compagine di Atlanta. Finisce dunque dopo 6 stagioni (arrivato nel 2004) e 3 apparizioni ai Playoffs l’avventura del coach nativo di Indianapolis: il record con gli Hawks è di 206 vittorie e 289 sconfitte e nei playoffs ha centrato per due anni consecutivi le semifinali di conference, non riuscendo mai a vincere perdendo sempre con uno sweep (2009 4-0 dai Cavs, 2010 4-0 da parte dei Magic).
Questo era l’ultimo anno di contratto di Mike e la sua separazione è solo la prima mossa di rifondazione delle aquile che in questa estate dovranno fronteggiare il problema Joe Johnson.

Charlotte: Collins-Jordan di nuovo?
Scenario degli allenatori che nel North Carolina è da settimane che prosegue: Larry Brown è ancora indeciso sul suo futuro, da una parte il cuore lo chiama a Philadelphia, dall’altra il legame con Michael Jordan e il North Carolina.
Il “New York Post” ha trascritto che Doug Collins, che in precedenza flirtava con i 76ers, sia nel mirino di Jordan per allenare i Bobcats nella prossima stagione. Si tratterebbe di una riunione infatti Doug Collins alleò Michael Jordan a Chicago e in quel di Washington quando MJ fece il suo 2° ritorno.

Miami: via internet la petizione per D-Wade
Simpatica l’iniziativa dei Miami Heat per tenersi la loro stella Dwyane Wade: da ieri infatti sul sito ufficiale della franchigia della Florida vi è un link apposito per la situazione di “Flash”, eccovi il link:
http://www.wewantwade.com/

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B