Bryant mette K.O i Suns, Lakers in Finale

PHOENIX - MAY 29:  Kobe Bryant #24 of the Los Angeles Lakers reacts after a shot against the Phoenix Suns in the third quarter of Game Six of the Western Conference Finals during the 2010 NBA Playoffs at US Airways Center on May 29, 2010 in Phoenix, Arizona. NOTE TO USER: User expressly acknowledges and agrees that, by downloading and/or using this Photograph, user is consenting to the terms and conditions of the Getty Images License Agreement.  (Photo by Christian Petersen/Getty Images) I Lakers non si lasciano sfuggire la prima occasione di chiudere la serie, vincendo con qualche patema nell’ultimo quarto a Phoenix, grazie al solito Kobe Bryant (37 punti), che da autentico leader trascina la sua franchigia alle Finals. Match che inizia sul filo dell’equilibrio, ma che prende subito una piega favorevole ai giallo-viola nel secondo quarto, grazie al tiro da tre punti infatti i Lakers piazzano il break decisivo ai fini della gara (53-65 al 24’). Suns che, malgrado la brutta serata, sono riusciti a tornare a contatto con i Lakers nell’ultimo periodo grazie soprattutto al grande cuore di Amare Stoudemire (27 punti). Gli uomini di Phil Jackson non riescono più a trovare punti in area e sono costretti a forzare e sbagliare da fuori; Nash trova il lay-up del -3 a pochi minuti dalla fine e quando l’inerzia sembra essersi ormai spostata dalla parte dei padroni di casa, arriva il morso del “Mamba” che con due jumper uccide letteralmente la franchigia dell’Arizona e decreta i Lakers campioni della Western Conference per il terzo anno consecutivo. I Suns cedono ma a testa alta con il loro uomo simbolo, Steve Nash, che ci ha provato fino in fondo chiudendo la serie con un’altra eccellente prova (21 punti + 9 assist). Per i Lakers bene Ron Artest il quale ha chiuso con 25 punti (4/7 da tre) e 12 rimbalzi di Lamar Odom che stavolta in Arizona sembra esserci venuto, dopo gara 3 e gara 4 dove non si è praticamente visto. Los Angeles chiude quindi la serie in 6 gare (4-2) e ora le NBA Finals l’ultimo atto, quello più importante, dove ad attenderli ci sono per la dodicesima volta i Boston Celtics di Paul Pierce per la rivincita delle rivincite.

PLAYOFFS: FINALI CONFERENCE

Phoenix Suns – Los Angeles Lakers 103-111 (34-37; 53-65; 74-91) [LAL W 4-2]

Suns: Hill 6, Stoudemire 25, Lopez, Richardson 13, Nash 21, Frye 12, Dudley 3, Barbosa 5, Dragic 12, Amundson 2, Clark ne, Collins ne
All. Gentry
Lakers: Artest 25, Gasol l9, Bynum 10, Bryant 35, Fisher 11, Brown, Odom 6, Farmar, Vujacic 5, Mbenga ne, Powell ne, Walton ne
All. Jackson

Top Performance
Rimbalzi: Frye 13 (2 Off, PHX)
Assist: Nash 9 (PHX)
Recuperi: Artest 3 (LAL)
Palle perse: Stoudemire 3 (PHX)
Stoppate: Stoudemire 2 (PHX)

Mvp: Kobe Bryant (LAL), 37 pt (9/17, 3/8, 10/11), 5 rimb (2 off), 2 ass, 2 rec.

Highlights:

N.P

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B