Cavs e la rivoluzione, Bryant salta la Turchia

williams-kobe Il neo GM Dan Gilbert sta iniziando a valutare i giocatori e gli allenatori per la nuova squadra, il “Black Mamba” molto vicino a seguire l’esempio del compagno di squadra spagnolo per i Mondiali, intanto Thibodeau chiude con i Bulls!

PLAYOFFS: FINALS!

Dove eravamo rimasti?
Ah si: via Mike Brown, via Danny Ferry e il prossimo a fare le valigie sarà molto probabilmente Mo Williams (27 anni).
Secondo il “Cleveland Plain Dealer” l’ex giocatore dei Bucks sarà il primo tra i giocatori ad andarsene dall’Ohio; doveva esser l’alfiere di LeBron James ma per il secondo anno consecutivo ha toppato alla grande l’appuntamento clou, queste sono state le sue cifre nella post-season: 14.4 punti, 3.10 rimbalzi e 5.4 assist.
Il neo GM Dan Gilbert ha chiaramente fatto capire che Mo è stato un buon giocatore ma che non è stato quello che i Cavs si aspettavano e il problema è che alla porta di Gilbert non vi è nessuna franchigia per il playmaker uscito da Alabama. Altro settore da sistemare è quello dell’allenatore dove in questi giorni si è vociferato molto il nome di Tom Izzo allenatore NCAA con Michigan State dal 1983 ma dal 1995 come capo allenatore.

Team USA: Kobe lascia
Nei giorni scorsi Pau Gasol (29 anni) aveva dichiarato che non avrebbe preso parte alla spedizione spagnola in Turchia per gli imminenti Mondiali, recentemente anche il leader dei Los Angeles Lakers, Kobe Bryant (31 anni), ha fatto sapere che molto difficilmente sarà presente in Turchia.
La motivazione è la stessa usata dal “Principe” iberico ovvero il riposo; i Lakers sono impegnati per il terzo anno di fila alle NBA Finals (guidando per 1-0 Vs BOS), nel 2008 sia Kobe che Pau parteciparono alle Olimpiadi sia per un senso patriottico ma anche per sfogare la delusione della sconfitta contro i Boston Cetlics.

Chicago: Thibodeau ha accettato
Per dovere di cronaca vi riportiamo la notizia che il vice allenatore dei Boston Celtics Tom Thibodeau ha accettato il ruolo di head coach presso i Chicago Bulls.
Ieri vi avevamo parlato del via libera concessogli dai verdi e Tom non si è fatto sfuggire l’occasione, firmando un contratto biennale da $6.5 milioni. Inoltre i Bulls sono in lizza per LeBron James e tutti sanno quanto sia elevata la stima e anche il rispetto che il “King” nutre verso l’allenatore nato a New Britain.

McGrady a Milano!
Per tutti gli appassionati di NBA non perdetevi dal 12 al 13 giugno la tappa del tour NBA a Milano!
Ospite Tracy McGrady in P.za del Cannone.

Finals
Stanotte diretta alle ore 3:00 su SKY Sport 2, Gara2 delle Finals tra i Los Angeles Lakers e i Boston Celtics.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B