Pierce: “Non faremo ritorno a L.A!”

pierce Il capitano dei Boston Celtics sembra aver dichiarato che i suoi non torneranno allo Steaples Center al pubblico giallo.-viola durante Gara2. Non sarebbe la prima volta che “Double P” esce dalle righe.

PLAYOFFS: FINALS!

VIDEO: HE GOT GAME NELLA STORIA!

Paul Pierce (33 anni) non sta disputando delle ottime Finals, i numeri seppur buoni non rispecchiano le prestazioni del capitano dei verdi, ma la sfrontataggine e il coraggio a “P-Square” non sono mai mancati; ESPN Boston riporta che in Gara2, in particolare sul finire di partita quando Pau Gasol spese un brutto fallo ai anni di Kendrick Perkins a 1’12” dalla fine, Paul nel soccorrere il suo compagno avrebbe sussurrato ai tifosi Lakers: “Non torneremo più a Los Angeles!” come a dire “La serie la chiuderemo a Boston”.

I Celtics hanno pareggiato la serie grazie ad una Gara2 molto caotica e decisa dai guizzi di Rajon Rondo, adesso gli uomini di Doc Rivers avranno a disposizione ben tre partite tra le mura amiche del TD Bank North Garden, un eventuale 3/3 chiuderebbe i giochi e consegnerebbe alla compagine del Massachusetts il loro 18° titolo.

Non è la prima volta che Pierce va oltre righe in questi Playoffs 2010: la prima fu nelle Finali di Conference contro gli Orlando Magic dove, dopo il 2-0, sul profilo Twitter di “Double P” apparve il tweet: “Adesso daremo lo sweep ai Magic!”.
Pierce smentii dicendo che non era stato lui a scrivere ma uno che era riuscito ad accedere al suo profilo; la seconda invece risale al pre-Finals quando il prodotto di Kansas esternò la sua opinione sul pubblico los angelino: “A Los Angeles le persone vengono solo per farsi vedere”, un’opinione che potrebbe anche essere condivisibile per quanto riguarda le prime 3/4 file, ma poi lascia il tempo che trova visto che quest’anno l’audience Lakers è andato anche a rischiare una multa molto salata (match di Natale Vs Cleveland).

Appuntamento stanotte per la Gara3 delle NBA Finals: Boston Celtics – Los Angeles Lakers, SKY Sport 2 ore 2:00.

F.M.B

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B