Miami: contatto con Iverson

Primo allenamento con Phila Da Philadelphia si alzano le voci che danno il suo figlio preferito verso la Florida alla corte di Pat Riley, ago della bilancia il suo agente e…

MARKET EAST 2010

MARKET WEST 2010

FREE-AGENCY 2010

Come più volte abbiamo scritto e discusso, ai Miami Heat manca ancora qualcosa e quel qualcosa può essere tradotto in Point Guard.
Sotto contratto in questo momento vi è Mario Chalmers, bel giocatore ma non con quell’esperienza e carisma che servirebbe con in campo un trio formato da Dwyane Wade, Chris Bosh e LeBron James; Derek Fisher fu la prima opzione ma il capitano dei Lakers ha gentilmente risposto con un “no, grazie” e adesso il mirino di Pat Riley si sta spostando (e non per la prima volta) su un altro veterano: Allen Iverson!

A.I è reduce da una “non stagione”: neanche un mese con i Memphis Grizzlies e poi con i Philadelphia 76ers, lasciandoli dopo la pausa dell’All Star Game per problemi personali, season-high di 26 punti contro i Los Angeles Lakers.
Qualche settimana fa “The Answer”, tramite la sua pagina di Twitter, aveva fatto chiaramente capire che voleva tornare a giocare, che i suoi problemi personali e fisici erano risolti e che voleva lottare per quel titolo che ha solo accarezzato nel 2001.

Da Philadelphia, in particolare dal “Daily Philadelphia”, le voci che danno “Bubba Chuck” verso la Florida sembrano esser sempre più forti e l’ago della bilancia è il suo agente, Leon Rose.
Per chi non lo sapesse, Rose è anche l’agente di Mr. LeBron James e in questi giorni si sta muovendo per far si che la sua prima “punta di diamante” possa tornare. Pare che dietro a tutto ci sia il neo #6 degli Heat.

Iverson ha carisma e esperienza da vendere anche a 35 anni, conosce James e Wade grazie all’avventura Olimpica di Atene nel 2004 e vanta la stima dei due più, inoltre, quella di Pat Riley che già nella scorsa estate aveva provato a portarlo a Miami.

Fonti dicono che questo giovedì potrebbero arrivare notizie più solide in merito al futuro di Allen anche se molti tifosi dell’ex Nuggets stanno già pensando che numero vestirà a Miami essendo che il #3 è di Wade e l’ #1 è di Bosh.

F.M.B

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B