Mavs su Kaman, Jefferson resta?

Kaman-McGrady-Jefferson I Mavericks stanno sondando il terreno per il lungo dei Clips, settimana decisiva per RJ, T-Mac corteggiato dai Clippers ma la volontà sua dice Chicago, STAT niente Turchia, problemi nell’approdo di Barnes a Toronto ed infine parole pungenti di Kidd verso gli Heat.

MARKET EAST 2010

MARKET WEST 2010

FREE-AGENCY 2010

I Dallas Mavericks stanno pensando di aggiungere al loro roster un centro di livello e il nome più caldo è quello di Chris Kaman (28 anni) dei Los Angeles Clippers.
Dopo aver perso Al Jefferson, finito in quel di Utah, e spedito Erick Dampier in quel di Charlotte, la compagine di Marc Cuban, ora come ora, si ritrova col solo Tyson Chandler sotto i ferri il quale potrebbe essere la chiave l’arrivo dell’altro tedesco.
Nella scorsa stagione Kaman è stato di gran lunga il migliore dei cugini dei Lakers, chiudendo la stagione regolare con: 18.5 punti, 9.30 rimbalzi e 1.6 assist ad uscita.

R.Jefferson: settimana decisiva
Richard Jefferson (30 anni) è stato l’oggetto del mistero per tutta l’intera stagione (Playoffs compresi) dei San Antonio Spurs, in questa settimana arriverà la decisione sul suo futuro.
RJ prima dell’inizio della free-agency aveva chiesto di uscire dal contratto con gli Spurs, rinunciando a $15 milioni della prossima stagione. Fonti vicine al giocatore dicono che molto probabilmente Jefferson e la compagine texana non si divideranno e che in settimana arriveranno i dati specifici dell’accordo.

McGrady: Clippers o Bulls?
Non è tra i top Free-Agent di quest’estate ma Tracy McGrady (31 anni) è ancora ricercato da diverse franchigie.
I Los Angeles Clippers sono quelli più accaniti, infatti da oggi T-Mac lavorerà al Wrok-Out proprio con i Clips: “Io e Tracy abbiamo un ottimo rapporto, ci conosciamo molto bene e tra Tracy e Baron (Davis, ndr) vi è lo stesso” ha dichiarato il GM dei Clips Neil Olshey ad ESPN Los Angeles.
Bene, se non fosse che il McGrady avrebbe dichiarato che vorrebbe giocare nei Chicago Bulls, con quest’ultimi che hanno smentito voci di corteggiamento.

Kidd: “Gli Heat hanno ferito l’NBA”
Dopo Michel Jorda, che mirò prevalentemente LeBron James, stavolta a parlare è stato il playmaker dei Dallas Mavericks Jason Kidd (anni), il quale non è certo stato delicato nei confronti della franchigia della Florida: “Penso a città come Cleveland e Toronto che prima facevano il tutto esaurito per vedere quei ragazzi (James & Bosh, ndr) e adesso non so se sarà ancora così” aggiungendo: “E’ logico che quest’anno, ovunque andranno, gli Heat faranno il Sold Out, ma questo non è un bene per l’NBA”.

PILLOLE DI MERCATO
– Problemi per quel che riguarda il futuro di Matt Barnes (30 anni) che non è ancora approdato ai Toronto Raptors in quanto sia i Magic che i Cavs non mollano la preda.
– I Miami Heat ri-abbracciano Juwan Howard (37 anni), il veterano è tornato dopo 14 anni alla corte degli Heat dopo aver giocato la passata stagione a Portland.
Amar’e Stoudemire (28 anni) non parteciperà ai Mondiali in Turchia 2010 per motivi contrattuali; il giocatore sarebbe stato anche disponibile ma il contratto (recuperare a pieno l’infortunio al ginocchio)legato con i Knicks gli impedisce di unirsi alla comitiva a stelle e strisce.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B