Bulls-McGrady ok, Odom Vs Barnes

24980_387930518745_824383745_3838690_4737398_n La compagine dell’Illinois sta preparando i fogli per mettere sotto contratto l’ex Knicks. Ad L.A Odom non ha gradito l’arrivo di Barnes.

MARKET EAST 2010

MARKET WEST 2010

FREE-AGENCY 2010

I Chicago Bulls a breve dichiareranno l’ingaggio di Tracy McGrady (31 anni) che nella giornata di oggi disputerà il work-out proprio con la compagine allenata da Tom Thibodeau.
Non vi sono certezze o ufficialità ma molte prove significative: prima su tutte la volontà dello stesso T-Mac, ampiamente visibile sulla pagina di Twitter ove Tracy ha scritto così l’approdo al work-out con i Bulls:

“C-H-I-C-A-G-O be there tomorrow… workout monday.. thank u twitter followers for your support, inspiration, and prayers…”.

Seconda prova l’entusiasmo del leader dei Bulls, Derrick Rose (22 anni), che alla domanda su cosa ne pensasse di un possibile arrivo del McGrady ha risposto così: “E’ sempre stato il mio idolo! L’ho sempre ammirato sin da quando era un rookie ad oggi. Il suo talento e la sua esperienza possono farci comodo”.

Con l’arrivo di T-Mac i Bulls completano un roster assai competitivo assicurandosi un pacchetto d’esterni di alto livello, l’incognita era, è e resterà sempre la solita: quanto, il fisico di “The Big Sleep”, resisterà?

L.A Lakers: Odom storce il naso a Barnes
L’acquisto inaspettato dell’ex Magic non è stato preso molto bene dal 6° di lusso dei Lakers, Lamar Odom (30 anni), che con Matt Barnes (30 anni) non ha mai avuto un grande feeling (soprattutto dopo il match dello scorso anno tra Magic e Lakers) e durante il Camp di Team USA ha dichiarato: “Adesso è un compagno di squadra, è stato un problema da avversario ma ora che veste la maglia dei Lakers non penso che lo sarà”.
Risposta immediata (e pungente) del neo giallo-viola via Twitter: “Sembra che Lamar non riesca a vivere senza citare il mio nome (imprecando)”.
Se Ron Artest fu ben tenuto e controllato da Kobe Bryant, ricordando anche le diatribe quando Ron Ron vestiva la maglia Rockets, Barnes e Odom riusciranno a convivere sotto lo stesso tetto?

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B