Due parole con…Alessandro Mamoli

A meno di una settimana dalla palla a due della regular-season 2010/11 abbiamo voluto fare qualche domanda ad Alessandro Mamoli

 

 

1) Si parla sempre di Kobe e LeBron, quest’anno anche Durant, ma chi potrà essere il giocatore sorpresa che potrà insediarli?
AM: Se per sorpresa intendiamo un altro big, difficile avvicinarsi a quei tre , ai quali aggiungerei Anthony. Le sorprese entrano più nella categoria dei più migliorati, quei giocatori al secondo anno che esplodono definitivamente. Tyreke Evans mi sembra il più indicato e mezzo occhio a Terrence Williams di New Jersey (se gli danno minuti) lo terrei.

2) Tanti PG di classe e talento, chi vincerà la battaglia e la classifica assist-man?
AM: Duello testa a testa Paul – Nash direi ma tutti abbastanza vicini.

3) Rookie: Wall e Cousins molto bene, Turner ancora spento, Wes Johnson c’è, la battaglia per il R.O.Y a quanti giocatori sarà? e chi?
AM: Credo in un duello Wall – Griffin ( se non sbaglio, ma forse sbaglio, non avendo giocato neanche un minuto risulta ancora Rookie). Subito dietro Cousins, per Turner c’è bisogno di tempo, renderà quando gli daranno la squadra in mano. Oggi è di Iguodala.

4) Tolti i “Big Three” di Boston, i “Three Kings” di Miami e (in generale) i Lakers, quale altro trio o duo/asse è da tener d’occhio?
AM: Dai tre citati c’è troppo divario sulle altre, ma se dobbiamo fare una classifica subito dietro metto Nelson/Carter/Howard e Duncan/Ginobili/Parker e Westbrook/Durant/Green. Per il duo, se il cervello di Cousins resta collegato, lui con Evans da qui a due anni possono diventare tanta roba.

5) Mercato chiuso o ci dobbiamo aspettare qualche colpo di scena (Anthony)?
AM: Il mercato NBA non è mai chiuso. Melo più indiziato di tutti a cambiar maglia. Tra gli altri non mi stupirei di veder partire gente come Iguodala, Prince o Hamilton.

New York: Melo vicino!
In queste ore sono aumentati i rumors che danno Carmelo Anthony (27 anni) ad un passo dai New York Knicks, a riportare la notizia è stata ESPN New York rivelano che la franchigia della Grande Mela ha fatto notevoli progressi nella trattativa; I Knicks, per avere melo, avrebbero messo sul piatto Eddy Curry (28 anni), Anthony Randolph (21 anni) e il nostro Danilo Gallinari (22 anni), come nella news riportata stamattina!

Francescomatteo Bertoli

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B