ORL vuole CP3 & Melo, LBJ Vs Spoelstra!

Melo-PaulLa compagine della Florida sta progettando di mettere sotto contratto i due big ma a scalpito di diversi giocatori, a New York si prepara un clamoroso ritorno, James e Spoelstra a contatto a Dallas, Melo out per febbre.

PARTITE DELLA NOTTE (28/11/2010)

Nell’estate gli Orlando Magic avevano solo fatto timidi attacchi a Chris Paul (26 anni) lasciati poi andare, invece è di oggi la notizia che per giugno 2011 (se non prima) la compagine della Florida voglia fare due colpi sensazionali: Chris Paul (25 anni) e Carmelo Anthony (27 anni), andando così a formare un altro trio devastante!
A riportare questa notizia è stato l’Orlando Sentinel il quale ha riportato che se l’affare CP3 non dovesse andare in porto, vi sarebbero subito altre due alternative quali Monta Ellis (25 anni) e un vecchio pallino come Gilbert Arenas (28 anni). Il quotidiano ha anche trascritto i giocatori che i Magic sarebbero disposti a trattare e, se nomi come Vince Carter (33 anni) e Jameer Nelson (anni) erano scontati, sorprendenti anche gli altri: Mickael Pietrus (28 anni), Marcin Gortat (26 anni), Brandon Bass (25 anni), J.J. Redick (26 anni) and Ryan Anderson (22 anni). Pietrus e Redick sono due giocatori tatticamente molto importanti per Stan Van Gundy e quindi il quotidiano, come noi, si chiede se per avere in cambio 2 big valga la pena cedere tutti questi validi giocatori. Miami insegna.

New York: un Jamal di ritorno?
I New York Knicks e Jamal Crawford (30 anni) non si erano lasciati nei migliori dei modi visto l’anarchia del giocatore che si contrastava con gli schemi di coach Mike D’Antoni. ma la maturazione dell’ex Warriors e i problemi contrattuali con gli Hawks avrebbero apero la porta al clamoroso ritorno.  le voci sono giunte al 6° uomo degli Hawks il quale ha fatto capire che l’idea lo stuzzica e non poco: “Aspettiamo e vediamo, voglio capire la situazione per poi decidere, amo Atlanta, è un posto meraviglioso dove lavorare, ma perché non tornare a NY?”

ALTRE NEWS
–  Carmelo Anthony ha giocato solo 2′ nel match di stanotte dei suoi Nuggets contro i Suns causa febbre, il giocatore ci ha provato ma era visibilmente provato.
–  Ha fatto molto discutere la spallata rifilata a coach Eric Spoelstra da parte di LeBron James (27 anni) nella sconfitta di Dallas; non è la prima volta che James spalleggia il suo allenatore, accadde già ai tempi di Celveland con Mike Brown. Se ve la siete persa, ve la riproponiamo qui sotto!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B