Sorpresa Pacers a L.A, Gallo vince a Detroit

GrangerKobe Bryant firma 41 punti a referto ma i suoi Lakers cadono a sorpresa in casa contro gli Indiana Pacers! Granger e compagni sempre al comando ma negli ultimi minuti il “Black Mamba” si scatena e, con l’aiuto di Gasol e Artest, arriva sul -1 (92-93) a 34″ dalla fine, Hibbert schiaccia il 92-95 con ancora 16″ da giocare, Kobe ha per ben due volte la tripla del pareggio ma la palla non ne ha voluto sapere di entrare.
Bel colpo esterno dei San Antonio Spurs che infliggono il 1° K.O interno ai New Orleans Hornets; dopo un ottimo primo tempo chiuso sul +17 (61-44), Chris Paul & Co. perdono il bandolo della matassa consentendo a Tim Duncan e Manu Ginobili di rimontare e dilagare nell’ultimo periodo.
Altra prestazione autorevole per gli Atlanta Hawks che nella notte hanno espugnato agevolmente l’Air Canada Center di Toronto (Bargnani 14) con Josh Smith da tripla-doppia (12+13+10).
Addirittura 2 overtime sono serviti ai New York Knicks di uno spaziale Stoudemire (37 punti) per aver la meglio a Detroit: Gallinari (20 punti) sbaglia la tripla della vittoria nei regolamentari, nel primo supplementare Prince (31 punti) pareggia con un gioco da 3 punti a 14″ dalla fine mentre all’inizio dell’ultimo e decisivo supplementare, due bombe consecutive del Gallo più una di Wilson Chandler hanno deciso il match portando sul 109-118 gli ospiti.
Gli Utah Jazz di Deron Williams (26 punti) escono nel finale ed espugnano L.A sponda Clippers del solito mostruoso Blake Griffin (35+14).
A Denver c’è stato il festival delle “non difese” dove ad avere la meglio sono stati gli uomini di George Karl che hanno dovuto fare a Meno di Carmelo Anthony (infortunio dopo 2′); senza Melo J.R Smith ha preso le redini della squadra (30 punti), mentre dall’altra parte non è servita un’altra prestazione strepitosa di Jason Richardson (31+10 rimbalzi).Opsiti che arivano con nash sul -1 (132-131) a 22″, Billups fa 2/2 ma nel possesso successivo sempre Nash ha sbagliato la tripla del possibile pareggio a 17″ dalla sirena.
Devin Harris (25 punti) e i suoi Nets vincono nell’ultimo minuto contro i Portland Trail Blazers; la tripla del PG a 1’12” ha dato il +3 (92-89) poi sempre lo stesso Harris non ha tremato nel finale dalla linea della carità. Altra vittoria tiratissima quella degli Houston Rockets contro gli Oklahoma City Thunder; padroni di casa sul +6 a 1’06” dalla sirena, Jeff Green e Russell Westbrook non ci stanno e firmano un break di 5-0 (99-98), Lowry sbaglia il jumper a 4″ e concede a Kevin Durant il tiro della vittoria, ma stavolta KS manca l’appuntamento col “buzzer beater”.

Toronto Raptors – Atlanta Hawks 78-96
TOR: Bargnani 14, DeRozan 13
ATL: Smith 12 (13 rimb, 10 ass), Williams 17 (12 rimb), Horford 16, Johnson 16, Ja.Crawford 10

Italian Job: Bargnani 14 pt (6/14, 0/3, 2/2), 7 rimb (1 off), 1 stop

Detroit Pistons – New York Knicks 116-125 2OT
DET: Prince 31, Hamilton 17, Stuckey 29, McGrady 13
NYK: Chandler 20, Gallinari 20, Stoudemire 37 (15 rimb), Fields 16 (11 rimb), Felton 23 (11 ass)

Italian Job: Gallinari 20 pt (3/3, 4/9, 2/2), 9 rimb (3 off), 4 ass

New Orleans Hornets – San Antonio Spurs 95-109
NOH: Ariza 10, West 23, Okafor 12, Belinelli 12, Paul 15, Thornton 11
SAS: Jefferson 19, Duncan 21, Ginobili23, Hill 14

Italian Job: Belinelli 12 pt (2/7, 1/2, 5/6), 1 rimb, 2 ass

Los Angeles Clippers – Utah Jazz 97-109
LAC: Aminu 12, Griffin 35 (14 rimb), Gordon 21, Bledsoe 12
UTA: Kirilenko 15, Millsap 15, Jefferson 10, Bell 12, Williams 26, Miles 16

New Jersey Nets – Portland Trail Blazers 98-96
NJN: Humphries 10, Lopez 13, Morrow 16, Harris 25
POR: Aldridge 20, Camby 6 (10 rimb), Roy 21, Miller 13, Matthews 25

Houston Rockets – Oklahoma City Thunder 99-98
HOU: Battier 18, Scola 13, Martin 23, Lowry 14, Miller 11, Hill 12
OKC: Green 15, Durant 18, Ibaka 16, Westbrook 23 (10 ass), Harden 10

Denver Nuggets – Phoenix Suns 138-133
DEN: Williams 14, Nene 12, Afflalo 15, Billups 25, Forbes 15, Smith 30, Lawson 15
PHX: Hill 11, Frye 10, Richardson 39 (10 rimb), Turkoglu 13, Childress 15

Los Angeles Lakers – Indiana Pacers 92-95
LAL: Odom 15 (11 rimb), Gasol 13 (12 rimb), Bryant 41
IND: Granger 18, Hibbert 24 (12 rimb), Rush 11, Collison 14

Daily Zap

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B