James alza la voce, Westbrook spettacolo!

James-WestbrookLeBron James firma 30 punti a referto e, insieme a Chris Bosh e Dwyane Wade (20 e 26 punti), riporta gli Heat al successo; Washington (ancora senza John Wall) si è messa nelle mandi di Gilbert Arenas (23 punti ma 9/21 dal campo) ma nel secondo tempo i troppi errori hanno concesso ai padroni di casa di toccare ripetutamente il +20.
Vittoria anche per i Thunder della premiata ditta Durant-Westbrook (26 e 25 punti) contro gli Hornets di Chris Paul (17+14 assist); ospiti che guidano nel quarto periodo (75-81) ma poi ecco che Russell Westbrook suonare la carica che con un break di 13-0 (11 suoi) ha rimontato e lanciato i suoi sull’88-81 a 1’38” dalla fine.
Derby texano tra Dallas e Houston vinto dai Mavericks del solito Dirk Nowitzki con 10 punti e 10 rimbalzi, mentre tutto facile per gli Utah Jazz contro i Milwaukee Bucks in quel di Salt Lake City con l’asse Derom Williams-Al Jefferson in gran spolvero (22+10 assist e 22+11 rimbalzi). Per gli ospiti bene solo Jennings con 27 punti.

Miami Heat – Washington Wizards 105-94
MIA: James 30, Bosh 20, Wade 26
WAS: Blatche 26, Arenas 23, McGee 10 (10 rimb), Young 13

Oklahoma City Thunder – New Orleans Hornets 95-89
OKC: Durant 26 (11 rimb), Green 13, Sefolosha 13, Westbrook 25 (11 ass), Ibaka (11 rimb)
NOH: Ariza 10, West 20, Okafor 13 (11 rimb), Belinelli 10, Paul 17 (14 ass)

Italian Job: Belinelli 10 pt (1/4, 2/6, 2/2, 1 rimb, 2 ass

Dallas Mavericks – Houston Rockets 101-91
DAL: Butler 19, Nowitzki 20 (10 rimb), Stevenson 10, Kidd 8 (11 ass), Marion 14 (10 rimb), Barea 11
HOU: Scola 15, Martin 17, Hill 10, Miller 11, Lee 13

Utah Jazz – Milwaukee Bucks 109-88
UTA: Kirilenko 13, Jefferson 22 (11 rimb), Bell 10, Williams 22 (10 ass), Price 10, Watson 12
MIL: Ilyasova 18, Jennings 27, Douglas-Roberts 19

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B