Melo via a febbraio, NBA-UP ancora nulla

anthonyI Nuggets hanno deciso che alla dead-line di febbraio Anthony si muoverà, KG si spiega a Karl, nessun miglioramento tra Lega e associazione giocatori, fonti narrano che il centro dei Celtics potrebbe continuare la sua carriera cestistica in Turchia col Besiktas!

PARTITE DELLA NOTTE (8/12/10)

I Denver Nuggets si sono arresi, al sito della CBS la franchigia ha fatto sapere che se Carmelo Anthony (27 anni) non firmerà la famosa estensione da $60 milioni per tre anni, alla dead-line di febbraio non si opporrà se un’altra compagine NBA dovesse richiederlo.
Denver sta disputando una buona stagione (13-8) anche se non esaltante, dopo un ottimo avvio però gli uomini di coach Karl hanno avuto diverse botte d’arresto; Melo gioca a stento causa infortunio al ginocchio dove nella sua ultima apparizione in campo a Charlotte ha chiuso con 5/21 dal campo, per non parlare dei problemi in spogliatoio (vedere alla voce J.R Smith) ed infine la posizione di Chauncey Billups (34 anni) che vive sulla linea di confine. Le contendenti sono sempre le stesse: i New Jersey Nets e i New York Knicks, proprio contro quest’ultimi i Nuggets giocheranno domenica, chissà che non si possano mettere giù le basi per quello che potrebbe divenire il botto della dead-line di febbraio!

Garnett: le spiegazioni a Karl
Tutti sono a conoscenza dell’inconveniente che vide protagonista Kevin Garnett (36 anni) quando derise Charlie Villanueva dandogli del portatore di cancro; nella notte i suoi Celtics hanno affrontato i Denver Nuggets, allenati da un uomo che sta vincendo proprio la sua battaglia contro il cancro, George Karl; “The Big Ticket” ha voluto spiegarsi: “Appena è finita la partita sono andato da lui da uomo a spiegargli che non ho nulla contro di luie  contro chi è portatore di questa malattia, lo rispetto molto come uomo e come allenatore”, bel gesto da parte dell’ex T-Wolves, ma imparare a tenere la bocca chiusa almeno una volta in carriera non sarebeb una brutta cosa.

NBA-Giocatori: nessun avanzamento
L’associazione giocatori NBA ha raccontato i suoi membri che la Lega non si è mossa dalla sua posizione di partenza in merito  al tetto di stipendio, concetto ribadito anche dal portavoce dell’NBA Mike Bass: “Noi muoveremo dalla nostra posizione e dal nostro fine”. Di conseguenza i membri della Union Players restano sulla loro, non accettando la regola sul rigido tetto salariale.

ALTRE NEWS
– Stabilita la data del ritorno in campo di Andrew Bynum (23 anni), sarà il 14 dicembre nel match tra i Washington Wizards e i Los Angeles Lakers.
Shaquille O’Neal (37 anni) avrebbe espresso il desiderio di portare la su stazza nel vecchio continente proprio in quel Besiktas che pochi mesi fa ingaggiò Allen Iverson ( 35 anni): “Quest’anno voglio l’anello con Boston, poi l’idea di approdare in Turchia mi stuzzica parecchio, si potrebbe fare”.
– I Cleveland Cavaliers starebbero pensado di mettere sul mercato l’ala forte Antawn Jamison (34 anni), alla base vi è il malcontento del giocatore visto lo scarso minutaggio.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B