Rimonte Mavs e POR, brivido #2 Clips!

Nel big match della notte gran vittoria in rimonta per i Dallas Mavericks che hanno vinto nient meno che ad Oklahoma City contro i Thunder; squadre che entrano nel 4° periodo sul 81 pari, a 9′ dal termine +1 Thunder (84-83) ma un parziale di 12-2 griffato Marion-Terry (uscenti entrambi dalla panchina) ha lanciato gli ospiti sul 89-97 a 3’58”, segnando di fatto la partita. Con quella di stasera il record dei Mavs in trasferta recita 11-1 ma nella gioia vi è la preoccupazione per l’infortunio al ginocchio di Dirk Nowitzki.

Altro colpaccio fuori casa lo mettono a segno i Blazers che, superando i Jazz, hanno interrotto una striscia di 4 K.O filati; anche qui stessa storia di Thunder-Mavericks, parità a quota 70 prima della tripla di Miles che regala il primo vantaggio ospite che darà il via ad un break di 9.2 chiuso col jumper di Aldridge (16 punti) del 79-87 Blazers a 1’13”, vani i 31 di Deron Williams.

Anche stavolta i Los Angeles Clippers escono vincenti dopo aver rischiato di perdere; Blake Griffin (24+14) segna il jumper del +3 Clips (97-100) a 5″ dalla sirena ma un ingenuo fallo di Gomes su Tyreke Evans (32 punti) mandando il R.O.Y 2009/10 in lunetta con 3 tiri liberi, Evans sbaglia l’ultimo tiro libero, Cousins sbaglia il tap-in, rimbalzo dello stesso Evans che però non manda a segno il tiro della vittoria.

Parte bene la l’avventura di coach Silas sulla panchina dei Bobcats i quali, grazie ad un inizio secondo quarto da 23-2 con un 13-0 iniziale (10/14 dal campo) hanno sconfitto i Detroit Pistons, bene D.J Augustin con 27 punti. Prosegue bene quella dei Magic che colgono il loro 3° successo filato andando a vincere al Verizon Center di New Jersey con un ritrovato Hedo Turkoglu (20 punti) .
Sesta sconfitta nelle ultime sette partite per i Toronto Raptors che hanno dovuto affrontare i Memphis Grizzliel senza Andrea Bargnani (in borghese); ospiti che comunque giocano una buona prima parte di gara prima di farsi superare ma le troppe palle perse (25, season-high) hanno consentito a Rudy Gay (18 punti) e i suoi di scappare e controllare nel finale.

Buona vittoria esterna degli Atlanta Hawks in quel di Milwaukee con Al Horford protagonista (18+12), Houston esce nel quarto periodo (32-20) e batte i Wizards con il solito Kevin Martin (20 punti) mentre seconda vittoria consecutiva per i Minnesota Timberwolves che nella notte hanno superato tra le mura amiche i New Orleans Hornets; Beasley & Co., dopo un primo tempo chiuso sul -3 (54-57), hanno firmato ad inizio ripresa un break di 24-10 con tre triple consecutive del rookie Wes Johnson, scappando via senza farsi riprendere, ottimo Mike Beasley (30 punti) che si è fatto notare in difesa. Per gli Hornets 11 per il Beli in 29′.
Infine il duo Curry-Ellis (17 e 22+12 assist) con l’aiuto di David Lee (21+16 rimbalzi) ha archiviato i Philadelphia 76ers del solo e sempre positivo Jrue Holiday (23+11 assist).

Charlotte Bobcats – Detroit Pistons 105-100
CHA: Jackson 23, Mohammed 10, Augustin 27, Thomas 14
DET: Prince 17, Villanueva 25, Gordon 17, Wilcox 15

New Jersey Nets – Orlando Magic 88-104
NJN: Outlaw 10, Humphries 7 (11 rimb), Lopez 20, Harris 24, Farmar 10
ORL: Turkoglu 20, Bass 11, Howard 19 (13 rimb), J.Richardson 14, Anderson 10 (12 imb), Redick 15

Memphis Grizzlies – Toronto Raptors 96-85
MEM: Gay 18, Randolph 21, Conley 12, Mayo 12, Allen 14
TOR: Kleiza 22, Dorsey 10 (13 rimb), DeRozan 18, Calderon 13, Barbosa 11

Italian Job: Bargnani DNP

Milwaukee Bucks – Atlanta Hawks 80-95
MIL: Bogut 14 (11 rimb), Salmons 18, Dooling 15, Boykins 13
ATL: Smith 13, Collins 4 (12 rimb), Horford 18 (12 rimb), Johnson 15, Ja.Crawford 14, Williams 14

Minnesota Timberwolves – New Orleans Hornets 113-98
MIN: Beasley 30, Love 16 (11 rimb), Milicic 14, Johnson 24, Ridnour 12 (11 ass)
NOH: Ariza 15, West 23, Belinelli 11, Paul 22 (13 ass)

Italian Job: Belinelli 11 pt (4/11, 1/1 da 3), 2 rimb, 2 ass, 1 persa

Oklahoma City Thunder – Dalla Mavericks 93-103
OKC: Durant 28, Green 12, Westbrook 15, Harden 18
DAL: Butler 21, Nowitzki 13, Chandler 7 (10 rimb), Stevenson 12, Kidd 10 (10 ass), Terry 13, Marion 20

Houston Rockets – Washington Wizards 100-93
HOU: Battier 15, Scola 14, Martin 20, Hill 13, Brooks 15
WAS: Blatche 17 (14 rimb), Lewis 12, Young 18, Hirnich 19, Howard 12, Wall 13

Utah Jazz – Portland Trail Blazers 91-96
UTA: Millsap 11, Jefferson 11, Williams 31, Miles 10
POR: Aldridge 26, Camby4 (12 rimb), Matthews 14, Miller 17, Fernandez 13

Sacramento Kings – Los Angeles Clippers 99-100
SAC: Garcia 12, Landry 13, Evasn 32, Casspi 16
LAC: Griffin 24 (14 rimb), Gordon 31, Davis 11, Aminu 11

Golden State Warriors – Philadelphia 76ers 110-95
GSW: Wright 28, Lee 21 (16 rimb), Ellis 22 (12 ass), Curry 17
PHI: Brand 16 (16 rimb), Hawes 9 (12 rimb), Holiday 23 (11 ass), Young 5

Daily Zap

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B