Zampata Grizzlies a L.A, Kobe non basta

Seconda sconfitta consecutiva allo Steaples Center per i Los Angeles Lakers, stavolta per mano dei Memphis Grizzlies; negli ultimi 3′ del terzo periodo gli ospiti piazzano un break spezza-gambe di 13-0 portandosi sul 62-79, dopo 2′ dell’ultima frazione Tony Allen segna il +21 (64-85) che gela il match, i Lakers e il popolo giallo-viola. Bryant chiude con 28 punti (10/22), per i Grizzlies 5 uomini in doppia-cifra con Rudy Gay top-scorer (27 punti, 10/19):

Partita tirata al Madison Square Garden tra Knicks e Pacers padroni di casa che tirano male, soprattutto Stoudemire (8/23 dal campo), e soffrono sotto la plance (21 rimbalzi offensivi concessi). A 2’20” dalla fine Amar’e si mette in proprio e con 4 punti consecutivi lancia sul +5 i suoi (95-90), poi a 35″ sempre STAT segna sulla sirena dei 24 il jumper del 97-92 che segna di fatto il match. Per i Pacers bene Granger con 23 punti ma con 9/23 dal campo!
Brutto infortunio al ginocchio sinistro per un ottimo Danilo Gallinari, andato negli spogliatoi a metà del quarto periodo.

Torna Rajon Rondo nelle file dei Celtics (4 punti e 8 assist) ma l’eroe del successo Boston a Toronto è Paul Pierce (30 punti); Raptors che stanno in partita per quasi tre quarti prima della tripla del +9 (62-71) di “P-Square” a fine 3° periodo che ha lanciato la volata decisiva.

Bella vittoria in rimonta degli Hawks a casa di Blake Griffin (31+15) con Joe Johnson e Jamal Crawford (19 e 24 putni) protagonisti, primo successo dei Mavericks senza Nowitzki giunto sul campo dei disastrati Celveland Cavaliers con il rientrante Shawn Marion in prima fila (22 punti).
Ok i Blazers sui Rockets con LaMarcus Aldridge che vince lo scontro diretto con Luis Scola (25+11 contro 10 punti) e i Sacramento Kings sui Phoenix Suns grazie alla serata d’oro del rookie Demarcus Cousins (28 punti) e ad un quarto periodo da 29-16.

New York Knicks – Indiana Pacers 98-92
NYK: Chandler 10, Gallinari 19, Stoudemire 26, Felton 14, Fields 10, Turiaf 2 (10 rimb), Douglas 12
IND: Granger 25 (17 rimb), Collison 22, Rush 12, Hibbert 10

Italian Job: Gallinari 19 pt (5/7, 0/1, 9/11), 7 rimb (4 off), 2 ass, 2 rec, 2 perse, 2 stop

Los Angeles Clippers – Atlanta Hawks 98-107
LAC: Gomes 10, Griffin 31 (15 rimb), Jordan 6 (12 rimb), Gordon 10, Davis 15, Bledsoe 10
ATL: Smith 22 (10 rimb), Johnson 29, Ja.Crawford 24

Toronto Raptors – Boston Celtics 79-93
TOR: Johnson 10 (10 rimb), Dorsey 13 (13 rimb), DeRozan 27, Calderon 6 (10 ass)
BOS: Pierce 30, Davis 15 (11 rimb), Allen 23

Italian Job: Bargnani DNP

Cleveland Cavaliers – Dallas Mavericks 95-104
CLE: Jamison 35 (10 rimb), Sessions 19 (12 ass)
DAL: Stevenson 21, Marion 22, Chandler 14 (14 rimb), Terry 18, Kidd 10

Portland Trail Blazers – Houston Rockets 100-85
POR: Batum 21, Aldridge 25 (11 rimb), Camby 3 (13 rimb), Matthews 14, Fernandez 10, Cunningham 10, Mills 14
HOU: Scola 10, Martin 15, Lee 12, brooks 10, Patterson 5 (10 rimb)

Sacramento Kings – Phoenix Suns 94-89
SAC: Garcia 20 (11 rimb), Thompson 11, Cousins 28, Casspi 14 (10 rimb), Landry 11 (12 rimb)
PHX: Hill 13, Carter 17, Nash 20 (12 ass), Gortat 16

Los Angeles Lakers – Memphis Grizzlies 85-104
LAL: Gasol 10, Bynum 9 (11 rimb), Bryant 28, Brown 11
MEM: Gay 27, Randolph 21, Allen 10, Conley 12, Mayo 15

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B