James+Wade=69! Boston e Utah tirate

Sesta W consecutiva (11^ in trasferta) per i Miami Heat trascinati dal duo James-Wade, rei di 69 punti in due (38 e 31 punti, prima volta in stagione con i 2 sui 30) sul campo dei Charlotte Bobcats,; decisivo il terzo quarto (16-31) che ha consentito agli ospiti di entrare nell’ultimo quarto sul 59-78.
Stesso numero di vittorie filate anche per gli Orlando Magic di un super Hedo Turkoglu da tripla-doppia (10+14+10) che, con altri 7 compagni in doppia-cifra, ha superato agevolmente i Golden State Warriors.

Tra le partita più tirate della notte bisogna andare al Garden di Boston tra Celtics e Wolves; padroni di casa costretti ad inseguire per gran parte della partita ma la svolta arriva a 2’57” quando la tripla di Ray Allen (20 punti) segna il -1 (86-87 e successivamente Jermaine O’Neal realizza il sorpasso (90-89). I T-Wolves non mollano e restano sul -1 (94-93) a 31″ con il jumper di Beasley, Rondo (16 assist)sbaglia e Ridnour commette passi a 9″ dalla sirena, errore che poi porterà Nate Robinson in lunetta per i titoli di coda.

Buon successo, 3° filato, per i New Orleans Hornets che hanno superato i Sixers (privi di Iguodala) grazie ad un break di 17-0 tra 2° e 3° quarto con il jumper del Beli (9 punti) che ha segnato di fatto l’incontro.
Torna sui suoi standard Carmelo Anthony (33 punti) che nella notte ha guidato i suo Nuggets contro gli Houston Rockets; decisiva al difesa ad inizio ultima frazione di J.R Smith con Gary Forbes protagonista di un personale break di 5-2 che ha consentito agli uomini di Karl di portarsi sul 90-85 dopo 4′, distacco che gli ospiti non riusciranno pi a recuperare.

Vittoria sudata per i Jazz di Deron Williams (22+10 assist) contro i Detroit Pistons; a 1’12” dalla fine il tabellone recita 95-95, Raja Bell si mette in proprio e un suo 5-2 di break porta sul 100-97 i suoi con 6″ sul cronometro, T-Mac ha la tripla del pareggio ma il suo tentativo non va! Il successo di stanotte ha segnato l11^ sconfitta consecutiva dei Pistons nei confronti dei Jazz.

Charlotte Bobcats – Miami Heat 82-96
CHA: Jackson 22, Augustin 16
MIA: James 38, Bosh 11, Wade 31 (11 rimb), Anthony 2 (11 rimb)

Orlando Magic – Golden State Warriors 110-90
ORL: Turkoglu 10 (14 rimb, 10 ass), Bass 10, Howard 22 (17 rimb), Richardson 20, Nelson 11, Reick 13, Anderson 13, Arenas 11
GSW: Wright 17, Ellis 20, Curry 15

Boston Celtics – Minnesota Timberwolves 96-93
BOS: Pierce 23, Davis 17, Allen 20, Rondo 6 (16 ass), Wafer 10
MIN: Beasley 19, Love 12 (24 rimb), Milicic 14, Ridnour 13, Webster 15

New Orleans Hornets – Philadelphia 76ers 84-77
NOH: West 17, Okafor 13, Paul 15, Green 11
PHI: Nocioni 13, Brand 14 (10 rimb), Holiday 12, Young 10

Italian Job: Belinelli 9 pt (3/5, 1/2 da 3), 3 rimb, 4 ass, 1 rec, 1 persa

Denver Nuggets – Houston Rockets 113-106
DEN: Anthony 33 (11 rimb), Martin 11, Nene 16 (11 rimb), Afflalo 15, Billups 13, Lawson 12
HOU: Scola 24, Lowry 21, Miller 10 (11 rimb), Lee 12, Budinger 13

Utah Jazz – Detroit Pistons 102-97
UTA: Kirilenko 15, Millsap 15 (10 rimb), Jefferson 16, Bell 11, Williams 22 (10 ass), Miles 12
DET: Prince 16, Villanueva 11, McGrady 11 (11 ass), Gordon 14, Hamilton 15

Daily Zap

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B