Perkins ci siamo, Gallo out 20 giorni

Il lungo dei Celtics è vicino al rientro con voci di mercato ch lo danno lontano da Bostona fine stagione, Gallinari starà fuori 2/3 settimane per la distorsione, Dallas non andrà sul mercato e cercherà una soluzione in casa, Kobe non gradisce gli ultimi tecnici.

PARTITE DELLA NOTTE (3/01/11)

A sette mesi dall’infortunio in Gara6 che lo miese K.O per la decisiva Gara7 delle NBA Finals 2010, Kendrick Perkins (26 anni) è ormai vicino al ritorno in campo! La riabilitazione sta procedendo secondo i piani senza nessun problema tanto da far dire al giocatore che: “Dopo l’All Star break penso che saremo pronti, voglio giocare ed aiutare i miei compagni”, Perk inoltre ha voluto calcare il “Celtics Pride” alla domande se lui avesse giocato Gara7: “Non ho dubbi, avremmo vinto l’anello. Siamo una squadra completa con giocatori di livello immenso in qualunque ruolo, peccato ma ci rifaremo”. Belle parole da parte del GM Danny Ainge il quale ha tento a precisare il ruolo di Perkins nella squadra: “E’ uno che lavora sodo ed è cresciuto molto negli anni tanto da diventare un giocatore preziosissimo per l nostro sistema, per non parlare della fiducia che il coach e compagni hanno in lui”.
Kendrick sta per tornare e i rumors di mercato iniziano a prendere piede: il contratto del giocatore nativo di Nederland scade proprio a giugno 2011  e diverse franchigie sono interessate alle sue prestazioni come gi Houston Rockets, i New Jersey Nets, i New York Knicks e gli Oklahoma City Thunder, lui risponde così: “Sono un Celtics e ne sono fiero, però dovrò anche pensare al mio futuro”.

INFORTUNI
– Confermata la diagnosi sul ginocchio di Danilo Gallinari (22 anni): distorsione al ginocchio sinistro e 20 giorni di stop per lui.
Brandon Jennings (21 anni) ha fatto sapere che tornerà in campo per metà gennaio, l’ex Roma si era infortunato a dicembre fratturandosi il piede sinistro.

ALTRE NEWS
– I Dallas Mavericks, per ora, non hanno intenzione di andare sul mercato per sostituire l’infortunato Caron Butler (30 anni), il proprietario dei Mavs Mark Cuban è convinto che DeShawn Stevenson (29 anni), Jason Terry (33 anni) e il rientrante  a breve Roddy Beaubois (22 anni) possano ricoprire il buco lasciato dall’ex Wizards. Alla base di tutto ci è il desiderio di non spendere, sperando che coach Carlisle possa trovare la soluzione in casa.
– Nella “crisi” Lakers, 4 K.O nelle ultime 6, c’è da sottolineare i 5 falli tecnici in 5 partite del leader Kobe Bryant (32 anni) il quale non ha molto gradito: “F**k off! Non posso permettermelo, non va bene..bisogna regolarsi, io in primis”.

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B