Melo-Nets: ultimo passo?

Aggiornamenti positivi per i Nets sull’affare Anthony che pare siano ad un nulla per l’acquisizione del giocatore, Golden State mira ad un PF con due candidati di lusso, Wallace prevede di tornare mercoledì contro i Bulls, Varejao out per tutta la stagione.

PARTITE DELLA NOTTE (9/01/2011)

Brevissimo riassunto delle puntate precedenti della “telenovela Anthony”: i Nets vogliono Melo a tutti i costi e l’ultima idea avuta da Billy King è una trade a tre squadre con 3 giocatori coinvolti: Anthony, Billups da Denver e Rip Hamilton da Detroit, ma Billups ha ribadito che non gradisce trasferirsi nel New Jersey e che quindi chiederebbe il buyout in caso di trade.
Bene, negli ultimi giorni giungono voci dai corridoi della franchigia del Colorado che il GM Ujiri starebbe dialogando con i Nets in quanto interessato alla proposta dei cugini dei Knicks! Addirittura fonti rivelano che Hamilton già oggi sarebbe a New Jersey , Troy Murphy (ecco la novità!) è già all’aeroporto con in mano un biglietto di sola andata per “Motor City“, mentre per Anthony e Billups è solo questione di ore.
I maligni giustificano la scarsa prestazione di Carmelo stanotte (8 punti, 3/11 dal campo) nel K.O casalingo contro gli Hornets dicendo che ha già la mente in prospettiva Nets. La domanda che tutti si stanno ponendo, in caso di vittoria Nets, è di come verrà stipulato l’accordo: Melo fino a giugno o Melo che firma un contratto pluriennale dicendo addio alla sua meta preferita, New York?

INFORTUNI
Gerald Wallace (28 anni) dei Charlotte Bobcats pena di poter tornare a giocare questo mercoledì nel match che vedrà i suoi contro i Bulls. Wallace è stato fuori nell’ultimo mese causa infortunio alla caviglia sinistra.
– Brutta tegola per i disastrati Cleveland cavaliers che perdono per tutta la stagione il centro Anderson Varejao (28 anni); il brasiliano  si dovrà operare al tendine della caviglia sinistra.

ALTRE NEWS
– I Golden State Warriors cercano un’ala forte e tra le opzioni spiccano i nomi di Tayshaun Prince (30 anni) e Zac Randolph (29 anni), inoltre Stephen Curry avrebbe suggerito il nome di Andrè Iguodala (26 anni) nel caso servisse un esterno.
– Con la doppia-doppia di stanotte, Blake Griffin (22 anni) ha toccato quota 23 doppie-doppie consecutive segnando il record (all’attivo) di franchigia.

F.M.B

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B