Vendetta Clippers, Kobe va K.O

I Los Angeles Clippers si prendono la loro rivincita sui cugini interrompendo la loro striscia positiva di 7 W consecutive; dopo un bel primo tempo equilibrato e giocato punto a punto, Kobe Bryant (25 punti) cambia marcia nel terzo quarto segnando 14 punti (dei 26 punti realizzati dalla squadra) lanciando i suoi sul +12 (55-57) a metà terzo periodo, ma una fiammata di Griffin e la tripla sulla sirena di fine quarto di Gordon hanno ri-aperto le speranze Clips (68-71).
Nell’ultimo periodo è Blake Griffin contro tutti: prima le triple di Gordon (30 punti con 4/7 da 3) tengono a contatto i suoi (81-82), poi il “rookie” prende le misure a Odom e Gasol e a 4′ segna i sorpasso sull’83-82, Kobe si intestardisce e spara a salve (3 punti, solo dalla lunetta, nel 4°) e il Barone segna il fade-away del +5 (90-85) con 1’29” sul cronometro.
Nell’ultimo minuto Davis & Co. riusciranno (cosa rara in questa stagione ad amministrare il vantaggio e a portare a casa un successo meritato. Brutto finale di partita: Griffin strattona Odom a rimbalzo, l’ala dei Lakers lo riprende, il rookie se ne va a testa bassa ma dalle retrovie arriva (inspiegabilmente) Baron Davis che innesca una mini rissa col #7 dei Lakers, Artest divide i due col risultato di 4 espulsioni (ingiuste quelle di Ron e Blake).

Nell’altro match della notte i San Antonio Spurs si sono confermati “bestia nera” dei Denver Nuggets, cogliendo il 3° successo in 3 incontri stagionali; nel secondo quarto Denver si trova avanti di 12 punti (20-32) dopo 2’35”, Tony Parker (30 punti) si mette sulle spalla San Antonio che realizzerà tutti e 14 i tiri presi rimontando di fatto il -12 e chiudendo sul +12 (57-45) il primo tempo. Carmelo Anthony gioca un’altra partita sottotono (12 punti con 5/17 dal campo), nella terza frazione gli uomini di Popovich allungheranno fino al +18 (82-64) che di fatto segnerà il match.

Los Angeles Clippers – Los Angeles Lakers 99-92
LAC: Griffin 18 (15 rimb), Gordon 30, Davis 14,, Diogu 7 (11 rimb)
LAL: Artest 10, Gasol 13, Bynum 18 (13 rimb), Bryant 27, Odom 10

San Antonio Spurs – Denver Nuggets 110-97
SAS: Jefferson 10, Duncan 9 (16 rimb), Ginobili 18, Parker 30, Hill 14, Neal 14
DEN: Anthony 12, Nene 17, Afflalo 12, Harrington 18, Smith 12

Daily Zap

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B