Griffin & Rose rulez! Kobe batte KD

E’ il “Martin Luther King Day” quindi (quasi) tutte le franchigie NBA in campo, cominciamo col big match della notte tra i Los Angeles Lakers e gli Oklahoma City Thunder che ha visto trionfare i campioni in carica; nella terza frazione che ha visto scappare i Lakers sul +15 (75-61) grazie ad un break spezza gambe di 14-0, Kevin Durant (24 punti ma 8/24 dal campo) e Westbrook (32+12 assist) non si sono persi d’animo e con un contro-break di 14-2 sono arrivati fino al -3 (78-75) a 43″ quando Steve Blake ha realizzato la tripla del +6 (81-75) di fine periodo. Nell’ultima frazione Kobe Bryant (21 punti con 7/12 dal campo) e i suoi compagni riusciranno ad amministrate il vantaggio.

Boston si prende la sua rivincita contro Orlando in un match molto tirato; 104 pari a 51″ dalla fine, “P-Square” confeziona un gioco da 3 punti che porta sul 107-104 a 31″, Turkoglu sbaglia il jumper, Anderson strappa il rimbalzo offensivo ma a sua volta è il rientrante Kevin Garnett (19 punti) che strappa la palla al lungo bianco. Ray Allen allunga sul +5 rendendo vani gli assalti finali Dwight Howard (33+13) e soci.

Ai Chicago Bulls (privi di Boozer) di uno spettacoloso Derrick Rose alla prima tripla-doppia in carriera (22+10+12) basta un ottimo primo tempo (42-53) e un solido terzo periodo (60-79) per archiviare i Grizzlies a Memphis, dove Rudy Gay ha chiuso con 9 punti e 1/10 dal campo in 35′.

I Los Angeles Clippers cavalcano l’onda del successo nel derby superando anche gli Indiana Pacers di Danny Granger (32 punti) con Blake Griffin che aggiorna il suo career-high a quota 47 punti e tocca quota 27 doppie-doppie consecutive; sul-3 Pacers a 1’19” ci ha pensato il Barone con la tripla del 112-106 a chiudere i conti.

John Wall (19+15 assist) si carica sulle spalle i Wizards e li trascina ad un successo di lusso contro gli Utah Jazz di Deron Williams (28+11 assist) alal loro prima partita pomeridiana della stagione; Jazz che arrivano sul -3 (101-98) a 1’26” ma un tiro libero di Blatche e una tripla di Nick Young hanno chiuso il match sul 105-98 a 40″. Kevin Martin segna 36 punti (11/23 dal campo), Luis Scola chiude con 19 punti e 14 rimbalzi aiutando i Rockets a superare i Milwaukee Bucks.

Vittoria al supplementare dei Sixers sui Bucks; Philly sul -1 (83-84) a 1′ dalla fine, Turner e Young sbaglieranno più volte i canestri del sorpasso, Caroll porta sul +3 (83-86) dalla lunetta a 7″ i suoi, ultima speranza Sixers nelle mani di Luois Williams che segna la tripla dell’86-86 a 4″ dalla sirena, Jackson non riuscirà a rispondere e quindi supplementare. Nell’overtime regna l’equilibrio fino a 37″ quando Iguodala realizza il jumper del 92-90, Kwame Brown perde palla e dalla lunetta Evan Turner chiude i giochi!

Altro finale in volata quello alla Philips Arena tra Hawks e Kings; Tyreke Evans (16 punti) pareggia a quota 98 con 11″ sul cronomentro ma, sempre il #13 viola, commetterà fallo su Joe Johnson (season-high 36 punti) a 6 decimi da giocare, J.J è freddo e il suo 2/2 risolverà la partita

Detroit regala il 6° K.O consecutivo ai Dallas Mavericks di Dirk Nowitzki (32 punti) grazie ad un terzo quarto che ha portato McGrady e compagni sul +16 (75-59), a metà quarto periodo Ben Gordon ha chiuso la pratica col jumper del +20 (95-75).

New York cede per la seconda volta consecutiva in casa malgrado i 41 di Stoudemire, stavolta suoi carnefici i Phoenix Suns di Vince Carter (29+12 rimbalzi).
Il derby italiano tra Andrea Bargnani (11 punti) e Marco Belinelli (2 punti) iene vinto dall’ex Fortitudo Bologna: 81-81 a 31″ dalla fine, jumper a segno di West (23 punti) del +2, DeRozan perde una palla sanguinosa e commette fallo mandando così in lunetta sempre David West che manderà i titoli di coda.

Monta Ellis e David Lee combinano 50 punti in due (26 e 24) nella vittoria casalinga dei Warriors sui Nets, mentre a Portland è servito il career-high di LaMarcus Aldridge (37 punti) per superare i Minnesota Timberwolves del duo Love-Milicic (22 a testa).

New York Knicks – Phoenix Suns 121-129

Washington Wizards – Utah Jazz 108-101
WAS: Lewis 13, Blatche 21 (11 rimb), McGee 7 (11 rimb), Young 25, Wall 19 (15 ass), Yi 10
UTA: Millsap 11, Jefferson 25 (10 rimb), Williams 28 (11 ass)

Memphis Grizzlies – Chicago Bulls 84-96
MEM: Randolph 21 (13 rimb), Gasol 12, Mayo 15
CHI: Deng 28, Gibson 10, Rose 22 (10 rimb, 12 ass), Korver 22

Philadelphia 76ers – Charlotte Bobcats 96-92 OT
PHI: Iguodala 16 (10 rimb), Brand 13 (13 rimb), Holiday 10, Turner 6 (10 rimb), Williams 23
CHA: Wallace 11, Diaw 25 (11 rimb, 11 ass), Brown 15 (16 rimb), Jackson 15

Houston Rocktes – Milwaukee Bucks 93-84
HOU: Scola 19 (14 rimb), Martin 36, Hill 10 (10 rimb)
MIL: Maggette 25, Bogut 10 (10 rimb), Dooling 12, Gooden 14 (11 rimb)

New Orleans Hornets – Toronto Raptors 85-81
NOH: West 23 (10 rimb), Okafor 17 (16 rimb), Paul 6 (11 ass), Jack 17
TOR: Wright 11, Johnson 17, Bargnani 11, DeRozan 23, Calderon (13 ass), Davis 11 (12 rimb)

Italian Job: Belinelli (NOH) 2 pt (1/3, 0/2 da 3), 1 rimb, 1 rec / Bargnani (TOR) 11 pt (3/10, 1/7, 2/3), 4 rimb (1 off), 1 ass, 2 perse, 1 stop

Detroit Pistons – Dallas Mavericks 103-89
DET: Prince 19, Monrow 16, Stuckey 20, Villanueva 15, Gordon 11
DAL: Nowitzki 32, Terry 18, Kidd (13 ass)

Los Angeles Clippers – Indiana Pacers 114-107
LAC: Griffin 47 (14 rimb), Gordon 23, Davis 14 (12 ass)
IND: Granger 32, Rush 10, Collison 30, Posey 10

Atlanta Hawks – Sacramento Kings 100-98
ATL: Smith 19 (10 rimb), Horford 23, Johnson 36, Bibby 11
SAC: Cousins 20, Greene 7 (11 rimb), Evans 16, Udrih 17

Golden State Warriors – New Jersey Nets 109-100
GSW: Wright 10, Lee 24 (10 rimb), Ellis 26, Curry 13, Williams 12
NJN: Lopez 20, Harris 19, Humphries 11 (10 rimb), Vujacic 16

Boston Celtics – Orlando Magic 109-106
BOS: Pierce 14, Garnett 19, S.O’Neal 12, Allen 26, Rondo 10 (13 ass), Davis 15
ORL: Turkoglu 11, Bass 13, Howard 33 (13 rimb), Richardson 14, Anderson 16

Portland Trail Blazers – Minnesota Timberwolves 113-102
POR: Aldridge 37 (12 rimb), Matthews 23, Miller 15 (10 ass), Fernandez 13
MIN: Beasley 12, Love 22 (17 rimb), Milicic 22, Brewer 10

Los Angeles Lakers – Oklahoma City Thunder 101-94
LAL: Gasol 21, Bynum 10 (10 rimb), Bryant 21, Fisher 15, Odom 16
OKC: Durant 24, Westbrook 32 (12 ass), Ibaka 11 (10 rimb)

F.M.B

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B