Melo ci ri-siamo, giustizia per Ron!

La telenovela dell’ex Syracuse è tornata al punto di 3 mesi fa e intanto parla Wade e torna in voga il nome del Gallo, annullate le sanzioni a Griffin e Artest, Butler spera nel miracolo mentre tremano a Portland per la situazione di Camby.

PARTTE DELLA NOTTE (18/1/2011)

Anche stavolta e forse anche più dolorosa delle altre, i New Jersey Net si sono visti sbattere in faccia la porta da Carmelo Anthony (26 anni), prima con il rifiuto del giocatore di avere un meeting con la franchigia (cosa che i Nets davano per scontata!) e poi con l’ennesima dichiarazione che se non sarà New York, lui resterà a Denver!
T’oh che novità! A riportare questa notizia è stato il sito della CBS Sports che ha riportato anche un altro messaggio di Melo verso i cittadini e i tifosi della sua attuale squadra: “Capisco i loro stati d’animo, non vedendomi firmare l’estensione pensano che a me non importi nulla di questa città e di questa squadra, ma non è assolutamente così!”. Mentre la sua telenovela continua, dalla Florida  ha speso due parole sulla sua situazione un suo amico come Dwyane Wade (29 anni): “Melo è stanco di svegliarsi ogni mattina e dover affrontare mille voci riguardanti solo ed esclusivamente i rumors di mercato, così non gli si rende facile la vita dentro e fuori dal campo”, concordiamo col capitano degli Heat ma Dwyane come si dice in gergo: “Chi è causa del suo mal, pianga se stesso!”.
Da canto loro i New York Knicks starebbero ri-vedendo i piani per realizzare il sogno di Carmelo e pare, dalle pagine del “Daily News”, che Donnie Walsh abbia in mente di mettere sul piatto Landry Fields (22 anni), Eddy Curry (28 anni) e Danilo Gallinari (22 anni)

Derby L.A: punizioni annullate per Blake & Ron
Giustizia fatta per Blake Griffin (21 anni) e Ron Artest (31 anni), espulsi ingiustamente nel derby di domenica; la Lega, dopo aver rivisto le immagini dell’accaduto, ha preso la saggia decisione di annullare le multe che in partenza erano state decise: $4 mila a testa, ecco le parole del rookie dei Clippers: “Onestamente non mi è sembrato di fare nulla di particolare, tanto che mi ero già chiarito e scusato con Odom” e quelle dell’ala dei Lakers: “Ero rimasto sorpreso dalla decisione degli arbitri, ero solo andato ad aiutare un mio compagno, infatti mi imposi subito di non pagare”.

ALTRE NEWS
– Visto l’ennesimo “no” di Anthony i New Jersey Nets stanno cambiando obiettivo e il loro mirino sembra essersi soffermato a Salt Lake City in casa Jazz e il nome più vociferato è quello di Andrei Kirilenko (29 anni).
Troy Murphy (30 anni) ha fatto sapere che se non sará messo in una trade chiederá il buy-out
Marcus Camby (35 anni) si sottoporrà a delle radiografie al ginocchio sinistro dopo il dolore percepito lunedì contro Minnesota.
Caron Butler (30 anni) non vuole cedere; malgrado la sua stagione sia compromessa dopo l’infortunio e l’operazione al ginocchio, l’ex Wizards vuole provarci lo stesso: tornare per i Playoffs stile Brandon Roy l’anno scorso.

CURIOSITÁ
– Sulla nostra fan-page di Facebook potrete vedere ed ascoltare l’ultima iniziativa di LeBron James (26 anni): un cartone animato educativo sulla sua vita intitolato “The LeBrons”.

F.M.B

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B