Minnesota vuole Nash? Pace KD-Bosh

L’ultima bomba di mercato ce la regala Minnesota con l’idea di fare il colpaccio prelevando il canadese dai Suns, Durant fa pace con Bosh, Cousins multato e sempre più nei guai, Pierce soffre ad un piede, Aldridge e Howard P.O.W.


PARTITE DELLA NOTTE (15/2/11)

In quella che a tutti gli effetti è da considerarsi un’altra stagione fallimentare, i Minnesota Timberwolves e il loro GM David Khan vogliono sorprendere tutti nella dead-line del 24 febbraio: rubare ai Phoenix Suns Steve Nash (37 anni)! Booom!
Il GM più deriso della Lega avrebbe studiato una trade che porterebbe nell’Arizona Jonny Flynn (21 anni) e l’ossessione dello stesso Kahn, Ricky Rubio (20 anni). A tutti gli effet un ipotetico scambio Rubio-Nash sarebbe in sè affascinante per i Suns visto le doti balistiche sempre in evoluzione dello spagnolo, ma dall’altra parte per un campione (anche senza anello) come Nash andare a risollevare una squadra alla deriva che rischia di perdere in estate anche il suo miglior uomo, Kevin Love (21 anni), è l’ultima delle idee che occupa la sua meravigliosa mente.

Durant: pace con Bosh
In una recente intervista il leader degli Oklahoma City Thunder Kevin Durant (22 anni) è tornato sull’episodio di qualche settimana fa con Chris Bosh (26 anni) dei Miami Heat, episodio che ha visto i due scambiarsi gentilezze verbali insolite per l’ex Seattle, ecco le sue parole: “E’ tutto ok adesso! E’ normale tra due giocatori molto competitivi, ma sono episodi che vanno in scena ogni notte in tutte le partite, da perte mia non c’è nessun rancore”.

INFORTUNI
Andrei Kirilenko (29 anni) ha chiesto di non giocare stanotte contro i Phoenix Suns causa distorsione alla caviglia destra.
– Paul Pierce (33 anni) oggi si sottoporrà a delle radio-grafrie al piede sinistro, le pessime percentuali al tiro contro i Miami Heat sono state causate proprio da questi piccoli infortuni al piede sinistro con i quali “P-Square” combatteva da un po’ di giorni. Non è in forse per il match di mercoledì contro i Nets.

PLAYER OF THE WEEK
Eastern Conference: Dwight Howard (ORL): 25.8 punti (3-1)col 66% dal campo, 16.8 rimbalzi (20 Vs LAC) e striscia di 14 doppie-doppie aperta.
Western Conference: LaMarcus Aldridge (POR): 38,8 punti (42 Vs CHI), 7,3 rimbalzi (3-0)

ALTRE NEWS
– L’NBA Player Association ha rilasciato un virgoletatto dicendo che i giocatori NBA possono essere liberi di andare oltreoceano se si dovesse verificare il lock-out.
– A Memphis l’head coach Lionel Hollins ha dichiarato che O.J Mayo (22 anni) continuerà ad uscire dalla panchina ma che il ruolo di “6° uomo” non è più garantito.
– I Sacramento Kings hanno multato DeMarcus Cousins (20 anni) per il diverbio a fine gara col compagno di squadra Donte Greene (21 anni).

APPUNTAMENTI
– Non perdetevi oggi, ore 18 ca, il terzo episodio della mini-rubrica “Arma Letale”.

F.M.B

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B