Oden vuole il riscatto, Rodman H.O.F!

In una recente intervista il centro dei Blazers è determinato a restare e Portland sembra volergli dare una seconda chance, il bomber di BYU vince un importante riconoscimento mentra stanotte a Houston cominciano le Final 4, Barnes sospeso e Rodman è nella Hall Of Fame, Rose e Kobe P.O.M!


LE PARTITE DELLA NOTTE (1/4/11)

MVP RACE (1/4/11)

Nella notte i Portland Trail Blazers hanno fermato la striscia vincente degli Oklahoma City Thunder e si sono candidati come “mina vagante” dei Playoffs 2011, questo per quel che ne concerne il presente ma per il futuro la compagine dell’Oregon vuole sfidare la sorte: dare una seconda chance al suo centro Greg Oden (23 anni)!
Oden è fuori dal dicembre 2009 dopo l’ennesimo infortunio alle ginocchia e nell’ultimo periodo, oltre la frustrazione per non poter dare il suo contributo, il centro ex Ohio St. ha subito diverse critiche tra le quali quella di aver “gabbatto” i Blazers nascondendo alla società i suoi problemi fisici, ecco le parole del diretto interessato al “Sam Bowie Talk“: “Molte persone dicono che io ho ingannato la squadra per 4 anni o altre possono dire che io debba ritirarmi perché non ho più un futuro..Non lo so, voglio solo tornare a giocare e dimostrare quello che valgo veramente. Ho perso gli ultimi due anni e voglio recuperare la stima dei tifosi” aggiungendo: “Chi non vorrebbe giocare con questi ragazzi? L’energia e l’atmosfera che creano ad ogni partita è unica e, dopo tutti i problemi che hanno avuto, sono ai Playoffs e hanno incrementato ancor di più il loro livello. Fa male non poter essere in campo con loro”. I Blazers hanno ribadito più volte il voler ringiovanire l’età media della squadra e Oden resta comunque un giocatore importante, le sue cifre (risalenti sempre al dicembre ’09) dicono: 11.7 punti e 8.8 rimbalzi, un Oden e un Roy ritrovati fisicamente con questo LaMarcus Aldridge possono dar vita ad una squadra molto più pericolosa di quello che è ora..il problema è che da 2 anni a questa parte ripetiamo questa frase e da 2 anni Portland non arriva mai a fine stagione con tutto il roster al completo.

Detroit: Rodman è un HOF!
Malgrado la sconfitta incassata stanotte contro i Chicago Bulls, i Detroit Pistons e i loro tifosi hanno potuto festeggiare nel pre-partita il ritiro della maglia #10 di Denis Rodman (sulla fa-page di Facebook il video)! Come tutti sapranno “The Worm” è stato nominato per essere un Hall Of Famer e lui, nel classico stile Rodman, non ha dubbi: “Mi hanno chiamato stamattina dicendomi di recarmi a Houston…perché sono stato ufficialmente inserito nella classe Hall Of Fame 2011!”, l’ex giocatore di Detroit e Chicago è apparso molto emozionato nella cerimonia di ritiro della maglia, adesso la domanda che molti si pongono è se si degnerà di vestirsi come un comune mortale alla premiazione o se ci regalerà una mise delle sue..

Players of The Month
Eastern Conference : Derrick Rose (CHI): 34.0 punti (career-high 42 @ IND, 13-3), 7.9 assist (career-high 17 @ MIL),
Western Conference: Kobe Bryant (LAL): 25.8 punti (12-1), 4.8 rimbalzi, 4.4 assist

ALTRE NEWS
– Il bomber di BYU Jimmer Fredette (20 anni) si è aggiudicato “L’Association Press” per il giocatore dell’anno, mentre il college a vincerlo è stato Notre Dame.
Matt Barnes (31 anni) è stato sospeso per una partita dopo la rissa da lui provocata nel match di ieri tra L.A Lakers e Dallas Mavericks
– In un sondaggio tra i giocatori NBA, ben 152 hanno nominato Anderson Varejao (29 anni) come il miglior simulatore della Lega.

APPUNTAMENTI
Stanotte alle 0:00 su ESPN America andrà in scena la prima semifinale delle Final 4 NCAA tra VCU e Butler, a seguire (2:30 ca) UConn sfiderà Kentucky; vi ricordiamo che seguiremo tutta la Final 4 e per l’occasione verrà creata una sezione a parte chiamata appunto “Final 4“.

F.M.B

 

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B