Rose: “Nessuno mi ha detto che sono l’MVP”

Dopo le premiazioni per il “Sixth Man“, “Difensive Player” e “Most Improved“, l’attesa adesso è tutta sull’MVP e il “Rookie Of The Year“; entrambi i premi sono già scritti da molto tempo con Blake Griffin (22 anni) re incontrastato delle matricole e Derrick Rose (22 anni) vincitore a sorpresa del trofeo individuale più importante.
Nella giornata di ieri il compagno di squadra di D-Rose, C.J Watson (27 anni), ha trascritto su Twitter: “Complimenti a D-Rose per aver vinto l’MVP! Ha giocato una stagione straordinaria! Adesso attediamo il coach dell’anno” peccato che sul sito dell’NBA non appariva nessuna nota ufficiale riguardante la vincita da parte dell’ex Tigers. Rose è voluto intervenire in prima persona dicendo: “Non ancora (ridendo, ndr)! Nessuno mi ha ancora chiamato dicendomi che sono l’MVP”. Molto probabilmente la nomina ufficiale arriverà settimana prossima cosicché Derrick possa festeggiare allo United Center con i suoi tifosi la vittoria, ma prima di pensare all’award il PG e i suoi compagni dovranno fronteggiare i sorprendenti e pericolosi Atlanta Hawks nelle semifinali di conference, con Carlos Boozer (29 anni) che ha saltato il 2° allenamento consecutivo causa l’infortunio all’alluce del piede destro.

Ecco il tweet di C.J

AND THE WINNER IS…

PLAYOFFS 2011: SEMIFINALI DI CONFERENCE

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B