Mavericks-Lakers 122-86

I Mavericks eliminano con un pesante 4-0 i Los Angeles Lakers, strappando il primo biglietto per le finali di conference. Terry (32 punti) padrone del match, per i giallo-viola vani i 17 di Bryant.

PLAYOFFS 2011. SEMIFINALI DI CONFERENCE

Dallas Mavericks – Los Angeles Lakers 122-86 (27-24; 63-39; 86-62) [DAL W 4-0]

Mavericks: Marion 8, Nowitzki 17, Chandler 5, Stevenson 3, Kidd 3, Stojakovic 21, Terry 32, Barea 22, Haywood 4, Brewer 2, Cardinal 3, Mahinmi 2
All. Carlisle

Lakers: Artest 11, Gasol 10, Bryant 17, Odom 10, Brown 15, Bynum 6, Fisher 5, Blake 3, Barnes 9, Johnson, Smith, Walton
All. Jackson

Top performance:
Rimbalzi: Gasol 8 (6 off, LAL)
Assist: Barea 8 (DAL)
Recuperi: Kidd 4 (DAL)
Palle perse: Bryant 5 (LAL)
Stoppate: Nowitzki 1 (DAL)

Mvp: Jason Terry (DAL) 32 punti (2/4, 9/10, 1/2), 1 rimbalzo, 4 assist, 3 palle perse, 1 stoppata

Cronaca:
Nei primi 6’ del primo quarto è un autentico Bryant contro tutti (segna 7 degli 11 punti dei suoi), ma i suo sforzi sono vani perché Dallas gioca la sua pallacanestro stando avanti di 3 (14-11) grazie a 4 punti consecutivi del poliedrico Shawn Marion.
Dallas allunga per ben due volte sul +6, la seconda grazie a due triple consecutive firmate Terry e Stojakovic (25-19), il tassametro di Bryant dice 13 punti ma i suoi Lakers chiudono la prima frazione sotto di 4 (27-23). Da una parte una squadra che gioca bene e gioca soprattutto di squadra (Nowitzki 4 punti), dall’altra siamo di fronte ad un classico già visto diverse volte: “Kobe Against the World”.

Il secondo quarto si apre con un break di 10-4 aperto e chiuso con la bomba di Jason Terry per il +10 Mavericks (37-27) dopo 3’. Bryant non tocca più una palla e Dallas non perde l’occasione per castigare i giallo-viola: Terry è indemoniato (5/5 da 3!) e la tripla dall’angolo di Stojakovic sigla il +18 (50-32) a metà periodo. Tutto con le seconde linee e un Nowitzki fermo a quota 6 punti.
A 1’33” Kidd strappa la palla dalle mani di Kobe, contropiede che porta Nowitzki al jumper del +20 (58-38), Lakers nel black-out più totale e break personale di 5-0 di Jason Terry (20 punti) per il +25 (63-39)

Numeri: 63 punti per i Mavericks, 40 dei quali arrivati dalla panchina (Terry 20 con 6/7 da 3), 11/15 da 3 (eguagliato record playoffs NBA), 60% dal campo con un complessivo di 20 assist!
Per i Lakers 15 punti per il solo Bryant (7/13 dal campo) e un inquietante 37% dal campo.

Per ora è un “NO CONTEST” match.

Nella ripresa la musica non cambia, Artest ci mette anima e cuore ma, a 7’ dalla sirena, sbaglia la schiacciata del possibile -17 e Terry, con due bombe consecutive (26 punti, 8/9!) uccide le piccole speranze ospiti rimettendo 25 punti (71-46) tra le due franchigie.
I Lakers non ci sono più, Bryant ha segnato solo 2 punti e Jackson rischia l’umiliazione alla sua ultima; dopo l’ennesima circolazione di palla perfetta, Stojakovic piazza la tripla del +29 (86-57) con 1’38” da giocare. Il tabellino recita 15/23 (65%) e “The Jet” è ad una tripla (9/10) per eguagliare il record ogni epoca nei playoffs per triple realizzate.

La partita è finita, Odom si fa espellere per un flagrant di livello 2 commesso a Nowitzki, dopo pochi minuto anche Andrew Bynum lo segue (gomitata al petto mentre Barea eseguiva il layup) e a 6’55” il distacco dice +35 Mavs (105-70).
Il tabellino finale è impietoso con Los Angeles, mentre quello dei padroni di casa spicca nel tiro da 3 con 20/32 (63%), eguagliando il record dei Seattle Supersonics del 1996.

I Lakers emulano gli Houston Rockets del 1997, uscendo con lo “sweep” dopo aver vinto 2 titoli consecutivi, Bryant lascia la post-season (3° cappotto subito in carriera) con tanto amaro in bocca ma soprattutto…Phil Jackson lascia l’NBA dopo 11 anelli.

F.M.B

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • MFVenturini

    A CASAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!