Straripanti Bulls, Three Kings K.O

I Chicago Bulls si impongono con autorità nella Gara1 delle Finali di conference rifilando ben 21 punti a Miami Heat.
Nel primo tempo le squadre vanno al riposo in perfetta parità (48-48) con i Miami Heat nelle mani del solo Chris Bosh (17 punti nei primi 2 quarti), visto che il duo James-Wade confeziona solo 10 punti (4 e 6). La partita resta e equilibrata fino a 7′ dalla fine del terzo quarto (57-58) poi la svolta: Chicago piazza un break di 10-0 per il primo vero allungo della partita, toccando il +9 (67-58). Nell’ultimo quarto gli ospiti spariscono dal campo totalmente dal campo e le seconde linee di Thibodeau, Watson e Brewer in primis, firmano il parziale di 9-0 che sancisce il +14 (80-66) dopo appena 3′ di gioco. Rose (28 punti), Deng (21 punti) e Korver daranno il colpo di grazia con l’ennesimo 9-0 che darà il +21 (101-80).
Il dato che spicca sono i 63 punti dei “Three Kings” dove 30 dei quali portano la firma di CB1, male LeBron (5/15 dal campo) e male pure Wade (7/17 dal campo), il confronto tra le due panchine è di 18 a 15 per Chicago, ma ila vera statistica sono i rimbalzi dove i padroni di casa hanno superato gli Heat per 35 a 33, catturando ben 19 rimbalzi offensivi contro solo 6 degli avversari.

PLAYOFFS 2011: FINALI DI CONFERENCE

Eastern Conference

Chicago Bulls – Miami Heat 103-82 (20-23; 48-48; 72-63) [CHI 1-0]

Bulls: Deng 21, Boozer 14, Noah 9 (14 rimb), Bogans 3, Rose 28, Brwer 8, Gibson 9, Asik 5, Watson 3, Korver 3, Butler ne, Thomas ne.
All. Thibodeau

Heat: James 15, Bsh 30, Wade 18, Anthony, Bibby 4, Jones 4, Miller, Chalmers 9, Magloire 2, Haslem, House, Howard.
All. Spoelstra

Top performance:
Rimbalzi: Noah 14 (8 off, CHI)
Assist: Rose 6 (CHI)
Recuperi: Deng 4 (CHI)
Palle perse: James 4 (MIA)
Stoppate: James 3 (MIA)

Mvp: Derrick Rose (CHI) 28 punti (7/15, 3/7, 5/6), 1 rimbalzo, 6 assist, 4 perse

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • MFVenturini

    MAMMA CHE TORI!!!!