James sale in cattedra e stende Rose, 1-1!

I Miami Heat, dopo il pesante K:o di Gara1, si rifanno e sbancano lo United Center pareggiando la serie, il tutto con un superbo LeBron James (29 punti) nell’ultimo quarto!
Dopo un mini allungo sul finire del primo periodo da parte dei Bulls, +7 (26-19) con la tripla di Deng sulla sirena, gli ospiti recuperano e il layup di James a 7″ da pure il +2 Miami (46-48); la grande differenza sta nei tebellini di LeBron e Dwyane Wade che, all’intervallo lungo, hanno rispettivamente 14 e 17 punti, mentre fatica molto Derrick Rose (9 punti). Dopo un 3° quarto “di tira e molla che vede gli Heat chiudere sul +6, arriviamo all’ultimo quarto sul 73-73 con 7’16” da giocare, le squadre fanno fatica a segnare per 3′ abbondanti, poi il “Choosen One” si scatena”: segna 9 dei 12 punti finali di Miami portando gli Heat sul +10 finale, in quell’arco di tempo Chicago ha tirato con 1/11. Gli uomini di Spoelstra hanno concesso solo 5 punti sulle seconde chance malgrado i 17 rimbalzi offensivi catturati dai padroni di casa, Derrick Rose ha chiuso 21 punti ma con 7/23 dal campo!
Per i Three-Kings il bottino finale è stato di 63 punti con LBJ top-scorer e assoluto MVP della partita. Da sottolineare l’ottima prestazione del rientrante Udonis Haslem (13 punti) specialmente nel terzo quarto mettendo in campo un grande cuore,  mentre un grande spavento per Asik, in uno scontro con Wade il centro turco ha subito un grave infortunio (taglio) al collo, la partita è stata sospesa per 4′.

PLAYOFFS 2011: FINALI DI CONFERENCE

Chicago Bulls – Miami Heat 75-85 (26-19; 46-48; 65-71) [TIED 1-1]

Bulls: Deng 13, Boozer 7, Noah 9, Bogans 5, Rose 21, Brewer 7, Watson 2, Gibson 8, Asik, Korver 3, Butler ne, Thomas ne
All. Thibodeau

Heat: James 29 (10 rimb), Bosh 10, Anthony, Wade 24, Bibby 5, Magloire 2, Haslem 13, Miller 2, Jones, Chalmers, Howard, House ne.
All. Spoelstra

Top performance:
Rimbalzi: James 10 (3 off, MIA)
Assist: Rose 8 (CHI)
Recuperi: James 3 (MIA)
Palle perse: James 5 (MIA)
Stoppate: Wade 2 (MIA)

Mvp: LeBron James (MIA) 29 punti (9/15, 2/6, 3/7), 10 rimbalzi (3 off), 5 assist, 3 recuperi, 5 perse

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B