Malumori a Portland, Perk contro i suoi

I Bucks sono pronti a cedere il PG ex Roma, a Portland Cho vuole punire B-Roy,  nel mercato allenatori Warriors sempre attivi mentre a L.A sembra sia un ballottaggio con due candidati, Perk critica i suoi e Ellis è sulla graticola.

PLAYOFFS 2011: FINALI DI CONFERENCE

La stagione dei Portland Trail Blazers si è conclusa al 1° turno dei Playoffs cedendo 4-2 contro i Dallas Mavericks, ora i Giocatori sono in vacanza, coach McMillan è a Chicago e da pochi giorni il GM Rick Cho è tornato nell’Oregon dopo un viaggio in Europa e subito si è fatto sentire; secondo il alcune fonti vicine alla compagine, il GM vorrebbe la sospensione di Brandon Roy (26 anni) dopo le parole poco felici dette dal #7 dopo il K.O in Gara2! In breve B-Roy si lamentò duramente verso l’allenatore per non averlo fatto giocare: “C’è stato un momento dove mi son detto che era meglio non piangere, am ci mancava poco”.
Cho non ha gradito queste esternazioni e adesso che è tornato vuole mettere le cose in ordine, nel suo primo anno da GM Cho ha messo molte, forse troppe, volte la sua stella al centro delle attenzioni dei media; al posto di preoccuparsi delle parole di Brandon, sarebbe il caso di capire cosa se ne voglia fare di Greg Oden (23 anni), che del suo futuro niente è ancora chiaro.

L.A Lakers: una panchina per due
Desta molta curiosità il nome del successore di Phil Jackson sulla panchina dei Los Angeles Lakers nella prossima stagione, con Brian Shaw apparentemente fuori dai giochi, il candidato più forte è Rick Adelman, contatto negli ultimi giorni dalla dirigenza giallo-viola, ma spunta un altro nome! Infatti da Hollywood giungono voci che i Lakers siano interessati pure a l’ex allenatore dei Cleveland Cavaliers, Mike Brown.

Oklahoma City: Perkins si lamenta
C’è da dire che Kendrick Perkins (26 anni) è il beniamino dei giornalisti, almeno una volta a settimana fa discutere e almeno alimenta la serie tra Oklahoma City e Dallas; dopo il K.O di Gara3 tra le mura amiche, l’ex centro dei Boston Celtics si è lamentato dell’atteggiamento dei suoi compagni: “Stanotte non c’era fiducia in campo, dobbiamo credere in noi e nei nostri compagni, deve essere l’ultima volta questa”.

Golden State: scambio Ellis?
Anche i Warriors sono molto attivi sul mercato, dopo aver innestato Jerry West nel front office, la franchigia della California sta cercando l’allenatore e l’ultimo nome uscito è stato quello di Kevin McHale. Ma la notizia è che Monta Ellis (25 anni) potrebbe essere inserito in qualche trade malgrado il contratto che lo lega fino alla stagione 2013/14; Ellis è un ottimo giocatore nella fase realizzativa ma nel reparto dietro lascia molto a desiderare  e quindi, considerando che Stephen Curry (23 anni) ha ormai acquisito la maturità e l’esperienza per guidare la squadra, i Warriors starebbero cercando di scambiare il loro #8 con Andre Iguodala (25 anni) dei Philadelphia 76ers.

ALTRE NEWS
– Secondo il “Cleveland Plain Dealer” i Milwaukee Bucks sono pronti a cedere la loro stella Brandon Jennings (21 anni) se dovesse esser richiesta da qualche squadra.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B