James e il compagno-tifoso

Si è parlato molto delle prime scelte del recente Draft ma nelle retrovie, scelta #28, è legata una storia curiosa.

Stiamo parlando della guardia Norris Cole (22 anni) scelto al primo giro dai Chicago Bulls poi girato ai Miami Heat, il fatto curioso è che questo giocatore è legato in maniera particolare a LeBron James (26 anni).
Infatti Cole proviene da Cleveland State e anche lui era un indemoniato fan del “Choosen One” quando giocava nei Cavaliers, e anche lui non gradì la decisione di LeBron di trasferirsi in Florida. Alla sua presentazione la guardia ha tenuto un atteggiamento molto professionale malgrado la prima battuta pungente: “Loro sanno che non è una mia scelta (sorridendo)” poi ha aggiunto: “Ho apprezzato molto la volontà degli Heat di avermi con loro, tutti pensano che venendo da Cleveland io non abbia in simpatia gli Heat ma non è così anzi, alle Finals tifavo per loro e a molte persone delle mie parti questo non piaceva” e su James: “Lo sapete come a Cleveland la si pensi di LeBron, a me onestamente non interessano i commenti negativi e non sono mai salito sul treno degli haters”.

Logicamente con Wade, James e Chalmers per cole non sarà facile trovare spazio ma Pat Riley non è dello stesso avviso: “Non ci sono regole stabilite, se un giocatore merita di giocare gioca” lo stesso owner degli Heat ha spiegato che la scelta di Norris è stata basata sulla dote di poter cambiare il ritmo di gioco, un buon fattore contando che il punto forte degli Heat è il giocare in ritmo senza star li a ragionarci troppo.
Nel suo anno da senior ha chiuso con 21.7 punti, 5.8 rimbalzi e 5.3 assist, il punto debole è l’affidabilità al tiro dalla lunga distanza.


F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B